Sispi, Fiom: “Dipendenti dell’ufficio al lavoro ininterrottamente per ripristinare il servizio. Non si infanghi il loro operato a scopi elettorali”

Palermo – “I dipendenti della Sispi stanno lavorando h 24  per ripristinare tutti i servizi,  pure la notte e la domenica e, come sempre, stanno dimostrando una grandissima professionalità”. A dichiararlo sono il segretario generale della Fiom Cgil Palermo Francesco Foti e l’Rsu Fiom di Sispi Antonio Flaccomio, in difesa dell’operato dei lavoratori che, da quando giovedì scorso l’attacco hacker ha colpito il sistema  informatico di palazzo delle Aquile, stanno lavorando al ripristino di tutti i servizi.  “E’ inaccettabile leggere dichiarazioni pretestuose di alcuni politici che utilizzano la campagna elettorale per speculare  contro questi lavoratori che da sempre sono in prima linea per garantire ai massimi livelli il funzionamento di tutti i servizi informatici del Comune.  Gli attacchi ai danni del web sono sempre più frequenti  e stanno raggiungendo dimensioni allarmanti. Una guerra informatica che da tempo coinvolge siti di  comuni e di istituzioni nazionali.  I lavoratori stanno operando per il ripristino di tutte le funzioni e meritano il massimo del rispetto, è ignobile sminuire o  infangare il loro operato”.