Visione a lungo termine per le zone rurali dell’UE

la Presidente von der Leyen, la Vicepresidente Šuica e i Commissari Ferreira e Wojciechowski partecipano alla conferenza sul patto rurale a Bruxelles

Bruxelles – Il 15 e 16 giugno la conferenza sul patto rurale riunirà 500 responsabili politici europei, nazionali e regionali, autorità locali e attori sociali ed economici per discutere e progettare la governance del patto rurale e raccogliere impegni al fine di realizzare la visione a lungo termine per le zone rurali dell’UE.

La Presidente von der Leyen, la Commissaria per la Coesione e le riforme, Elisa Ferreira, e il Commissario per l’Agricoltura, Janusz Wojciechowski parteciperanno mediante videomessaggio. Dubravka Šuica, Vicepresidente per la Democrazia e la demografia, pronuncerà un discorso.

Le zone rurali dell’UE ospitano 137 milioni di persone, vale a dire quasi il 30% della popolazione e oltre l’80% del territorio dell’Unione. La visione a lungo termine per le zone rurali dell’UE, adottata lo scorso anno, mira a rendere più forti, più collegate, più prospere e più resilienti tali zone ed è stata accompagnata da un piano d’azione rurale, di cui il patto rurale costituisce un’azione fondamentale.

Nel dicembre 2021 la Vicepresidente Šuica, il Commissario Wojciechowski e la Commissaria Ferreira  hanno incoraggiato tutte le autorità e le organizzazioni interessate a esprimere il loro sostegno agli obiettivi condivisi di questa visione e a svolgere un ruolo attivo nel suo sviluppo. Il patto rurale fornirà un quadro comune per la cooperazione tra le autorità e le parti interessate a livello europeo, nazionale, regionale e locale. Riunendo tutti i livelli di governance e le parti interessate, integrerà le misure adottate dalla Commissione europea e contribuirà a garantire che si tenga conto delle esigenze specifiche delle diverse zone rurali d’Europa.

La Commissione europea organizza la conferenza in collaborazione con il Comitato europeo delle regioni, il Comitato economico e sociale europeo, il Parlamento europeo, la presidenza del Consiglio europeo e il Parlamento rurale europeo. Il programma completo è disponibile online. Le sessioni plenarie della conferenza saranno trasmesse in streaming il primo e il secondo giorno.