Un successo straordinario per la seconda edizione di “Platani in festa”

Ragusa – Una kermesse straordinaria. Con migliaia di persone. Ancora una volta, la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù ha fatto centro. La seconda edizione di “Platani in festa” ha colpito nel segno. E, soprattutto, ha messo in evidenza la voglia di fare relazione, di stare insieme, di condividere. “Non immaginavo tutto questo successo – dice il parroco del Sacro Cuore di Gesù, il sacerdote Marco Diara – ringrazio tutte le persone che mi hanno collaborato. Senza di loro non avremmo potuto fare niente.

Ringrazio le signore che sono state in cucina e che si sono prodigate per preparare le degustazioni a disposizione di tutti. Ringrazio l’Amministrazione comunale che ci ha sostenuto. Ringrazio gli sponsor che ci hanno dato una mano e le scuole di ballo che sono state presenti. E, soprattutto, ringrazio tutte le persone che c’erano, che hanno voluto fare sentire la loro presenza e che, assieme a noi, si sono divertiti”. C’erano, quindi, gli artisti di strada e le degustazioni, c’era la musica, l’estemporanea d’arte e il ballo. Ma soprattutto c’era spensieratezza, la voglia di tornare a stare insieme. “Padre Marco Diara e i ragazzi della parrocchia del Sacro cuore di Gesù – ha commentato il sindaco di Ragusa Peppe Cassì sui social – sono riusciti ancora una volta nell’intento di portare la comunità parrocchiale fuori dalla parrocchia, per strada, negli incroci, tra le case, venendo premiati dalla partecipazione di tantissime persone”.

E’ stata, insomma, una grande festa con artisti di strada e dj set. Con esibizioni di ballo, musica dal vivo e perfino una estemporanea d’arte. Non sono mancati gli stand per la degustazione di cavati con sugo di maiale e cannoli siciliani. “Vogliamo proseguire su questa stessa strada – dichiara padre Marco – direi che se ne sentiva il bisogno dopo tutto questo tempo in cui, giocoforza, siamo stati costretti a rimanere fermi. Ora ci sarà la festa del Sacro Cuore, la festa della nostra parrocchia. Ma ci stiamo già preparando per altre iniziative straordinarie che, sempre in collaborazione con l’Amministrazione comunale, si terranno nel mese di settembre”.