Roma Culture – Gli appuntamenti dal 22 al 28 giugno

Roma – Al via una nuova settimana di eventi di Roma Culture. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale Estate Romana 2020-2021-2022 e dell’avviso pubblico annuale Estate Romana 2022 “Riaccendiamo la città, insieme” sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma.

«Ecco alcuni degli appuntamenti in programma.

Domenica 26 giugno alle ore 21 in Piazza del Campidoglio si terrà l’evento inedito Il Campidoglio e le sue storie di e con Stefano Massini e prodotto da Frame-Festival della Comunicazione. L’autore e attore toscano, ideatore insieme a Danco Singer, metterà in scena un insolito e originale “monologo-dialogico” capace di ammaliare il pubblico e di dar voce alla storica piazza romana: la “vecchia signora” – con le sue architetture e le sue sculture che si prestano non solo come perfette quinte teatrali, ma che diventano protagoniste e interlocutrici – si racconta, fiera di ricostruire fatti e misfatti di cui nei secoli è stata scenario. Si dipana così una matassa di aneddoti curiosi che coinvolgono gente comune e grandi personaggi, eventi epocali e quotidianità verace; un racconto animato dalla voce di Stefano Massini e accompagnato dalle note dell’arpa celtica di Stefano Corsi, in cui si intrecciano eventi storici noti e particolari sconosciuti, in un susseguirsi di suoni, colori e colpi di scena. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Alla Casa delle Letterature per gli incontri dell’Anteprima Festival che precede la XXI edizione di LETTERATURE – Festival Internazionale di Roma, martedì 28 giugno alle ore 18 la scrittrice Lillian Fishman presenterà il suo Servirsi (edizioni e/o, 2022), con Irene Graziosi. Info: 06.45460581».

Musica
Fino al 30 giugno i giardini, la Sala Casella e la Sala Affreschi dell’Accademia Filarmonica Romana sono animati da Fluid la nuova edizione de I Giardini della Filarmonica. In calendario ventisette appuntamenti tra musica, arte, incontri, presentazioni di libri e proiezioni, con più eventi al giorno. Un alternarsi di tradizioni e culture, dall’estremo Oriente al cuore dell’Europa, con numerosi artisti provenienti da diverse nazioni. Tra gli appuntamenti musicali, nella giornata di giovedì 23 giugno alle ore 20 il pianista italo-slovacco Marco Clavorà Braulin omaggerà la sua terra con la musica di Hummel ed Eugen Suchoň,mentre alle ore 21.30 sul palco si presenterà il duo femminile formato da Gabriela Valeria Galí (bandoneon) e Daniela Fidanza (pianoforte) per ricordare uno dei più noti musicisti di sempre, Astor Piazzolla, e una delle più celebri voci argentine del tango femminile Eladia Blázquez.Il jazz moderno e crossover risuonerà nella serata Lights in the shadow del Marco Sinopoli Quintet (24 giugno ore 21.30), mentre irriverenti gags, musicali e non, animeranno il concerto del Quintetto Bislacco (25 giugno ore 21.30), formazione di cinque strumentisti ad arco provenienti da diverse orchestre. Sarà poi la volta della performance musicale e di danza tradizionale della giovanissima compagniagiapponese Takarabune (27 giugno ore 21.30). L’eclettico duo bolognese GuerzonCellos (Enrico e Tiziano Guerzoni, padre e figlio violoncellisti) spazierà invece fra musica barocca, jazz, pop e rock (28 giugno ore 21.30). Biglietti online sul sito www.filarmonicaromana.org. Presso la Sala Casella la biglietteria apre un’ora prima del concerto.

Nel quartiere Ostiense, nei giardini accanto alla Basilica di San Paolo, fino al 30 settembre prosegue la manifestazione estiva Parco Schuster a cura dell’associazione Remuria, con la sua programmazione eterogenea di appuntamenti che spaziano dai concerti agli spettacoli teatrali, dai dj set alle presentazioni di libri, dalle mostre ai videomapping, dalle attività ludico-ricreative agli appuntamenti per famiglie e di animazione per bambini. Previste anche attività collaterali come workshop di fotografia e laboratori artistici multidisciplinari. Tra gli eventi della settimana ad ingresso gratuito si segnalano: l’evento sportivo e dj set che venerdì 24 giugno alle ore 22 vedrà l’incontro di basket 3 vs 3 con la partecipazione di musicisti romani ed altri ospiti come Karl Brave, Gemello, Sine, Noemi, Valentina Vezzali ed altri. Sabato 25 giugno dalle ore 16, per Questa è Roma festival, il concerto e dj set con Bloody Riot, Nabat, Mele Marce, Sud Disorder, No more lies, Neid, Underball, Rake Off, Il Complesso, Daniele Ginger. Domenica 26 giugno alle ore 18 l’animazione per bambini con lo spettacolo circense a cura della compagnia Endaxi. Lunedì 27 giugno dalle ore 21 la serata Karaoke, infine martedì 28 giugno alle ore 18 la presentazione dei libri di Andrea Cotti (Il cinese e L’impero di mezzo, Rizzoli) e di Dario Sardelli (Il venditore di rose e Delitto sul lago, Einaudi) e dalle ore 21 serata Stand up comedy con Chiara Becchimanzi.

Fino al 9 ottobre torna nella cornice di piazzale Garibaldi, il tradizionale appuntamento estivo con la Terrazza del Gianicolo, manifestazione a cura di Live Srlse Loop theLoopSrls, che ogni sera proporrà spettacoli musicali e teatrali, eventi di danza e incontri. In programma giovedì 23 giugno Comemammam’hafatto Jam session con DJ; seguirà venerdì 24 giugno il concerto della band Funk Rimini, sabato 25 giugno la serata dj set con Jolly Mare (a pagamento) e domenica 26 giugno il concerto di Davide Shorty (a pagamento). Inizio concerti e dj set alle ore 21.30.

Continua sul colle del Celio, la stagione musicale di Village Celimontana, il jazz club all’aperto a cura di Jazz Village Roma.Questa settimana comincia mercoledì 22 giugno con Apple Sing, Apple Play, uno spettacolo coinvolgente con un ricco repertorio di successi pop di epoche diverse. Si proseguirà il 23 giugno con Cara, un omaggio di Saverio Martucci a Lucio Dalla, il 24 giugno con Happy Birthday Doris Day!, spettacolo per i 100 anni di Doris Day con Daniela Terreri & Friends, il 25 giugno, l’omaggio a Whitney Houston di Samantha Iorio e il 26 giugno con l’esibizione dei Four Vegas.Lunedì 27 giugno, torna poi Greg ogny Luneday, l’appuntamento settimanale di Greg che questa settimana ripercorrerà la storia dei Beach Boys nel suo show Greg & the Surf Service. Martedì 28 giugno, infine, appuntamento all’insegna dello swing con il concerto degli Sticky Bones. Inizio concerti ore 22. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Fino al 7 agosto prosegue la nona edizione del Sessantotto Village, la manifestazione di Gino srl ad ingresso gratuito con eventi, spettacoli e concerti al Parco Talenti. Il 23 giugno è di scena la comicità del romano Geppo protagonista assoluto del suo show. Tre saranno inoltre gli omaggi musicali in arrivo questa settimana: il 24 giugno a Loredana Bertè, il 25 giugno ai Depeche Mode e il 26 giugno a Zucchero con la Sugar Soul Band. Inizio spettacoli ore 20. Ingresso gratuito contingentato con prenotazione obbligatoria al numero telefonico 328.9260903.

Nella Cavea all’aperto dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone prosegue la programmazione di Roma Summer Fest. Mercoledì 22 e giovedì 23 giugno sul palco Enrico Brignano con il suo nuovo show Ma… diamoci del tu. Sabato 25 sarà la volta di Chet Faker, uno dei principali protagonisti del genere elettronico. Lunedì 27 grande attesa per i Pixies, la leggendaria band di Boston, considerata la più influente e pionieristica degli anni ’80 e martedì 28 in arrivo gli Snarky Puppy, l’acclamato collettivo statunitense, con un repertorio rinnovato dall’uscita del loro ultimo album, Immigrance. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Sul palco all’aperto di Villa Osio, ogni sera appuntamento con i concerti e gli spettacoli di Summertime, la stagione estiva di Casa del Jazz: mercoledì 22 giugno apre Roberto Gatto Quartet con Imperfect Trio e aseguiregiovedì 23 arriva ICP Orchestra, collettivo di compositori all’avanguardia nella musica sperimentale, insieme al batterista e polistrumentista Han Bennink; venerdì 24 saliranno sul palco Fabrizio Bosso (tromba) e Javier Girotto (sax)con la loro storica formazione dei Latin Mood mentre sabato 25 ritorna l’eclettico bluesman Alex Britti con l’inseparabile chitarra. Domenica 26 Vinicio Capossela, presenterà Round one thirty five 1990-2020. Personal Standards accompagnato dagli storici collaboratori Giancarlo Bianchetti, Enrico Lazzarini e Antonio Marangolo. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Al Teatro Argentina, dal 26 al 29 giugno, tutte le sere alle ore 20, appuntamento con la XIX edizione del Rome Chamber Music Festival fondato dal violinista Robert McDuffie, che propone una selezione di musiche e arie barocche, capolavori di Schubert, Brahms e Stravinsky, il genio di Respighi e di Glass, fino alle canzoni più belle di Broadway e di David Bowie. La serata di domenica 26 giugno è dedicata a due tra i più celebri capolavori di Schubert e Brahms con McDuffie e una selezione dei migliori virtuosi under 30 del panorama internazionale; nella serata di lunedì 27 giugno verranno proposte le più belle arie barocche (Vivaldi, Scarlatti, Haendel), eseguite dal celebre contralto Sara Mingardo con un ensemble d’eccezione e le canzoni della tradizione americana di Broadway; martedì 28 giugno sarà all’insegna dei capolavori del ventesimo secolo con Igor Stravinsky, Samuel Barber e una suite dedicata ai maggiori successi di David Bowie eseguita in quintetto d’archi. La serata conclusiva di mercoledì 29 giugno vedrà l’esecuzione del poema sinfonico di Ottorino Respighi dedicato a I pini e le fontane di Roma e il gran finale con Philip Glass, il Concerto n.2 per violino detto anche Le quattro stagioni americane, protagonista Robert McDuffie. Biglietti online su https://www.vivaticket.com

Teatro e Danza

Nell’Arena all’esterno del Teatro Tor Bella Monaca, dal 24 giugno al 2 settembre, a cura dell’associazione culturale Seven Cults, al via Tor Bella Monaca Teatro Festival – Arena Estate, una kermesse con in cartellone un ricco calendario di spettacoli teatrali, di prosa, danza, musica e cinema. Si comincia la sera del 24, 25 e 26 giugno alle ore 21 con lo spettacolo Note da Oscar della strampalata e divertentissima Rimbamband che coinvolgerà il pubblico in un dissacrante “road music movie” tra disparati generi cinematografici, mixati e distorti con spregiudicata creatività. Biglietti online su www.vivaticket.it

Nell’ambito di Fuori programma Festival a cura dell’associazione E.D.A. European Dance Alliance, venerdì 24 giugno alle ore 18 presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo verrà messo in scena lo spettacolo di danza In memory of the olive trees, della coreografa israelianaNaya Binghi. Lo spettacolo, restituzione del lavoro svolto nel periodo di residenza dell’artista, è ispirato alla poesia Las Morillas de Jaén di Federico Garcia Lorca.

In serata invece, al Parco Tor Tre Teste Alessandrino (via Locorotondo), alle ore 19.45 e alle 20.20 verrà eseguito lo spettacolo di danzaHarlenking del duo artistico formato daGinevra Panzetti ed Enrico Ticconi. Harleking è un demone dall’identità ambigua e multipla. Ricorda l’Arlecchino della Commedia dell’arte, un servo furbo mosso dalle inclinazioni più animali e un’inappagabile fame. Biglietti online su https://www.ciaotickets.com.

Dal 24 giugno al 3 luglio al via la IX edizione di Dominio Pubblico – La Città agli under 25 a cura dell’associazione culturale Dominio Pubblico. Per due settimane il Teatro India e lo Spazio Rossellini saranno attraversati da oltre 30 appuntamenti tra musica, danza, teatro, performance, mostre, installazioni, cinema e arte digitale. Sono le parole e il sentire di una nuova generazione che negli ultimi anni è passata tra le ombre di un mondo la cui evoluzione viaggia tra luce e spazi oscuri. Primi appuntamenti il 24, 25 e 26 giugno al Teatro India dalle ore 18.30 alle 23. In programma il concerto del multistrumentista SALE (Eugenio Saletti) e de Il Maestrale, le performance di danza Onomatopea, Sinopia, Calcinacci, Hit parade (venerdì 24 giugno); la performance di danza Io. Tu. Io e te. Tu ed io. Noi. Loro. Noi e loro, gli spettacoli teatrali Bozzoli e Drama Sound City, il concerto del gruppo Tribuna-soppalco (sabato 25 giugno); la performance urbana Steli, gli spettacoli teatrali None, Amelia-una sedia per due, Disperato Erotico Show, il concerto di Federico Baldi (domenica 26 giugno). Martedì 28 giugno invece, nello Spazio Rossellini, dalle ore 19 serata Viaggio nel corto. Il cinema agli Under 25 con proiezione di diversi cortometraggi. Molti degli eventi sono ad ingresso gratuito con prenotazione su Eventbrite.

Per la nuova stagione del Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti davenerdì 24 giugno (in replica fino al 10 luglio, dal mercoledì alla domenica alle ore 21) in scena Falstaff e le allegre comari di Windsor, commedia nella quale Shakespeare ha inserito il meglio del proprio repertorio: l’amore contrastato tra giovani, equivoci e scambi, travestimenti e beffe. Nella versione qui rappresentata, per la regia di Marco Carniti, ilgruppo di attori si riappropria dello spazio teatrale che era stato negato loro a causa della pandemia, per denunciare un mondo costruito sulle fake news. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Arte
Nell’ambito di Bande de Femmes, festival di fumetto e illustrazione  che si svolge fino al 3 luglio nel quartiere Pigneto a cura della Libreria Tuba, giovedì 23 giugno, sui canali social e sui siti della manifestazione e della libreria (www.bandedefemmes.it e www.libreriatuba.it) per Aspettando Bande de Femmes si potranno seguire 5 incontri online gratuiti con alcune artiste dedicati a diverse tematiche. Si comincia alle ore 19, in Quante altre Patrik Zaki? Giulia Cesetti dialoga con Rasha Azab, scrittrice e giornalista egiziana, e Mahienour El-Massry, avvocata femminista per i diritti umani, a partire dal fumetto di Laura Cappon e Gianluca Costantini Patrick Zaki, una storia egiziana. A seguire alle ore 20 Arianna Mainardi dialoga con Giulia Vallicelli (curatrice di Compulsive archive) sulle fanzine queer e su come farle vivere oltre la loro epoca di produzione. Alle ore 21 esponenti di Brigata Basaglia (sportello di ascolto e supporto sociale per la comunità a Milano) parleranno con l’influencer Iman Scriba (nota sui social come Ariman, curatrice della fanzine Stigmazyn che si occupa di salute mentale) di come trattare il tema della psichiatrizzazione attraverso le fanzine.  Alle ore 22 Emilia Verginelli e Tony Allotta dialogano con Esther Fantuzzi e Barbara Bordoni (collettivo Llaika) di Che ci fanno tanto divertire, progetto di sei fanzine con più di venti interviste in sei città differenti.

Dal 25 giugno al 30 settembre al via il progetto Scegli il Contemporaneo. La rivoluzione siamo noi organizzato da “Senza titolo” – Progetti aperti alla Cultura. In calendario un denso programma di attività tra Art weekend, workshop, visite guidate, incontri di formazione didattica rivolti ad adulti, pubblico sordo, bambini, operatori culturali, che vedranno coinvolti sedi museali quali il MACRO, Palazzo delle Esposizioni, Cinecittà si Mostra e il MIAC Museo delle Civiltà, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, il MAXXI. Si comincia sabato 25 e domenica 26 giugnoalle ore 16.30 con Art weekend a Cinecittà, visita per pubblico adulto e bambini (6-11 anni). Un doppio appuntamento per adulti e bambini alla scoperta del patrimonio di Cinecittà per conoscere la storia dei celebri studi di via Tuscolana e i film che in oltre 80 sono stati realizzati nella più importante realtà italiana di produzione cinematografica. L’iniziativa prevede visite guidate per adulti tra le sale espositive di “Girando a Cinecittà” e del MIAC – Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema, e percorsi interattivi per i più piccoli che consentiranno di conoscere i capolavori del cinema e di sperimentare i mestieri del cinema immersi tra installazioni luminose, ambientazioni scenografiche, costumi e oggetti di scena originali. Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria via mail: info@senzatitolo.net.

Presso la Fondazione Baruchello (via del Vascello 35), nell’ambito della sesta edizione di Summer Show, fino al 30 settembre è visitabilead ingresso liberola mostra collettiva Il giardino libernautico, curata da Elena Bellantoni, in collaborazione con Benedetta Monti e Niccolò Giacomazzi che riflette sul rapporto con la natura, il paesaggio e la cura come azione responsabile nei confronti dell’ecosistema. Su questi temi sono stati invitati a confrontarsi gli artisti John Cascone, Jacopo Natoli, Sara Basta e Grossi Maglioni dei quali sonoesposte le opere e i materiali prodotti durante il processo di ricerca, condivisione e formalizzazione. La mostra è visitabile da lunedì a venerdì ore 16-19 (chiusa agosto); in programma ogni venerdì alle ore 16, incontri e visite guidate con Laura Carini e Mattia Dei. Inoltre, nell’ambito della mostra, giovedì 23 giugno dalle ore 17 alle 20 si terrà il workshop Laboratorio di tintura al tino, con l’artista Sara Basta e la tessitrice Valeria Befani. Ipartecipanti potranno sperimentare questo particolare processo di colorazione che avviene tramite un secchio o “tino”. Per le tinture verranno utilizzati e trasformati tessuti vegetali come cotone, lino, canapa ed anche tessuti portati dagli stessi partecipanti. Posti limitati, consigliata la prenotazione a: info@fondazionebaruchello.com. In caso di raggiungimento del limite massimo di partecipanti si potrà assistere all’incontro come pubblico.

Fino al 30 settembrel’associazione Ecomuseo Casilino promuove E.P.ART Fest il progetto culturale integrato di conoscenza del territorio e produzione di opere di arte pubblica attraverso il quale innescare processi di musealizzazione diffusa nella periferia est di Roma realizzando nuove opere di Street Art. Dopo le azioni delle scorse edizioni a Villa Gordiani e a Centocelle, quest’anno il progetto approda nel quartiere Torpignattara, a Casa Scalabrini 634, complesso destinato all’accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo. Nel giardino interno di questa struttura, sorgerà il M.A.U.Mi. il primo Museo di Arte Urbana sulle Migrazioni con alcune opere d’arte pubblica, a cui si è giunti attraverso un percorso collettivo, fatto di incontri e confronti con la comunità di cura e la comunità territoriale. Oltre agli incontri, in programma anche un ciclo di esplorazioni urbane destinate sia al pubblico adulto che infantile. Questa settimana sono previste alcune esplorazioni urbane per andare alla scoperta del quartiere Torpignattara: La street art racconta le migrazioni (giovedì 23 alle ore 9 per bambini) e Archeologia e migrazioni, guidati da Claudio Gnessi (martedì 28 ore 9 per bambini e giovedì 30 ore 18.30 per adulti). Gli appuntamenti per bambini partono in via Casilina 641; quelli per adulti in via Casilina 634 (max 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria tramite mail: ecomuseocasilino@gmail.com).

Tra le tante iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che da giovedì 23 giugno prende il via Roma imperiale – Virtual Reality Bus, il primo Virtual Reality Bus per una experience immersiva unica al mondo: attraversare l’area archeologica centrale di Roma e riscoprire l’originale splendore dei monumenti antichi ricostruiti in 3D. Tutti i giorni dalle ore 16.20 alle 19.40 con partenza da piazza della Madonna di Loreto (via dei Fori Imperiali). Il percorso, della durata di 30 minuti,è fruibile in italiano e in inglese. Biglietti acquistabili presso la biglietteria in prossimità della Colonna Traianaoppure online sul sito www.vrbusroma.it.

In occasione della mostra in corso Robert Doisneau al Museo dell’Ara Pacis, domenica 26 giugno alle ore 11 sarà possibile visitare l’esposizione fotografica con una visita guidata che prevede una traduzione simultanea in LIS.

Per partecipare agli incontri e alle visite guidate è obbligatoria la prenotazione al call center 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Al MACRO hanno appena aperto quattro nuove mostre: Richard Serra: Animal habitats live and stuffed…Roma, La Salita, 1966 dedicata alla ricostruzione, tramite documenti fotografici e d’archivio, di una mostra leggendaria ma ancora ai più sconosciuta: la prima personale dell’artista Richard Serra, inaugurata a Roma, presso la Galleria La Salita nel 1966 (fino al 9 ottobre); All Capitals della designer Julia Born, che presenta un’esposizione monumentale di iscrizioni, segni, etichette, impronte, scarabocchi e disegni, estrapolati dai loro contesti originali come monumenti o semplici muri (fino al 9 ottobre); Espressionismo sociale, dedicata a Egisto Macchi (1928-1992), compositore poliedricamente immerso in ogni forma di musica, dalle colonne sonore per documentari e lungometraggi, alla sperimentazione elettronica, dal teatro musicale alla direzione d’orchestra e di coro (fino 23 ottobre); Sharp Smile dell’artista francese Eva Barto (1987) che si interroga sulle relazioni che governano i codici della proprietà e della produzione e, in particolare, quelle che regolano i rapporti di filantropia e mecenatismo nel sistema dell’arte contemporanea (fino al 6 novembre). Proseguono inoltre fino al 28 agosto Cinzia says…, antologica dedicata all’artista, stilista e designer Cinzia Ruggeri (1942-2019) e fino al 4 settembre The Orbzerver, tributo al leggendario musicista e artista Lee Scratch Perry. Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili martedì ore 12-21, mercoledì, giovedì e venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Nello spazio AuditoriumGarage del Parco della Musica prosegue fino al 29 giugno la mostra Vittorio Gassman. Il centenario, che rende omaggio al grande attore a cento anni dalla sua nascita. L’esposizione, a cura di Alessandro Nicosia, Diletta d’Andrea Gassmann e Alessandro Gassmann, si articola in quattro sezioni (Teatro, Cinema, Televisione, Poesia e Scrittura) e presenta molti materiali provenienti dall’Archivio Storico Luce, dal Centro Sperimentale di Cinematografia, da prestiti istituzionali e privati dell’Accademia Nazionale d’arte drammatica Silvio d’Amico e dell’Archivio Centrale dello Stato. Orario: da martedì a giovedì ore 12-19; venerdì, sabato, domenica e festivi ore 11-20. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 4 settembre l’esposizione Il video rende felici. Videoarte in Italia, a cura di Valentina Valentini, allestita in contemporanea nelle sedi di Palazzo delle Esposizioni e Galleria d’Arte Moderna e dedicata alla produzione di videoarte e cinema d’artista in Italia dalla fine degli anni Sessanta al nuovo secolo.

Palazzo delle Esposizioni: domenica, martedì, mercoledì e giovedì ore 10-20, venerdì e sabato ore 10- 22.30; ultimo ingresso un’ora prima. Galleria d’Arte Moderna: dal martedì alla domenica ore 10-18.30; ultimo ingresso alle 18.

Nello spazio Libreria invece fino al 30 giugno è visitabile la mostra ad ingresso gratuito Rime Buie, che presenta le tavole dell’illustratrice Antonella Abbatiello accompagnate daiversi del poeta Bruno Tognolini. Illustrazioni e versi che affondano nelle tenebre e nell’ombra, invitando ad affrontare e dare voce alle paure.

Nello spazio Forum giovedì 23 giugno alle ore 18.30 ci sarà la presentazione del libro I made them run away di Martina Zanin (Ed. Skinnerboox) con Chiara Capodici e Raffaella Perna in conversazione con l’autrice (prenotazione obbligatoria a imadethemrunaway@gmail.com).

Cinema
In programma fino al 18 settembre la manifestazione Cinema alle mura…e non solo, a cura del Comitato Mura Latine APS. La nuova stagione del festival cinematografico entra nel vivo con la sua programmazione a ingresso gratuito direttamente dalle Mura Aureliane nei pressi di Porta Metronia e nel Parco dei tricicli in zona Romanina. Nella doppia location, fino al 28 luglio, sono previste le proiezioni dei più conosciuti film di animazione oltre ai grandi classici del passato e alle pellicole di recente successo. Nei prossimi giorni, ad esempio, si potranno vedere The Artist di Michel Hazanavicius (23 giugno – Mura Aureliane), il recente film Disney Pixar Coco (24 giugno – Romanina), Uno di famiglia di Alessio Maria Federici (25 giugno – Romanina), Noi e la Giulia di Edoardo Leo (26 giugno – Romanina), Il grande Lebowski dei Fratelli Coen (28 giugno – Mura Aureliane). Tutte le proiezioni avranno inizio alle ore 21.

Casa Jazz – Alex Britti

Tre importanti iniziative compongono la nuova settimana di Caleidoscopio, la stagione estiva gratuita di Casa del Cinema nel Teatro all’aperto Ettore Scola. Giovedì 23 giugno dalle ore 21.30 è in programma la serata evento Bolognini 100, per rendere omaggio al celebre regista in occasione dei 100 anni dalla sua nascita. Nei giorni a seguire si tornerà a girare il mondo con i festival internazionali di questa stagione: dal 24 al 26 giugno, in programma la XV edizione della Festa del cinema bulgaro a Roma mentre il 27 e 28 giugno, si terrà la XV edizione del Pitigliani Kolno’a Festival. Ebraismo e Israele nel cinema. Proiezioni in diversi orari ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Cavea – Enrico Brignano

Nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito delle proiezioni legate alla mostra Il video rende felici. Videoarte in città, sabato 25 giugno alle ore 11 e alle 16 verranno presentati i lavori realizzati da Alterazioni Video, collettivo nato a Milano nel 2004 per opera degli artisti Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Matteo Erenbourg, Andrea Masu e Giacomo Porfiridallo, mentre alle ore 13 e alle 18 toccherà ai videotape di Giacomo Verde. Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria su www.palazzoesposizioni.it.

Kids

Tra gli appuntamenti dedicati dall’Istituzione Biblioteche di Roma a bambini e ragazzi, giovedì 23 giugno doppio appuntamento alle ore 17: presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, letture animate L’ora delle storie, aspettando l’estate per bambini di 3-7 anni, a cura degli operatori del Servizio Civile (prenotazione: ill.quarticciolo@bibliotechediroma.it – 06.45460701); presso il parco della Biblioteca Laurentina, letture e laboratorio creativo a cura dell’astronoma Silvia Piranomonte, che condurrà i bambini dai 5 anni in su in un fantastico viaggio tra le stelle e i pianeti, per poi costruire insieme a loro un sistema solare. L’attività è in collaborazione con la Libreria del Sole (prenotazioni: 06.45460760 – ill.laurentina@bibliotechediroma.it). Doppio appuntamento martedì 28 giugno alle ore 17: presso la Biblioteca Rugantino C’era una volta…, letture ad alta voce e laboratori creativi per bambini dai 5 ai 9 anni (max 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria: 06.45460591 – ill.rugantino@bibliotechediroma.it) mentre alla Biblioteca Casa dei Bimbi Nati per leggere, letture animate per bambini dai 3 ai 6 anni (prenotazione obbligatoria: 06.45460380).

Al Museo Napoleonico, sabato 25 giugno dalle ore 16, nell’ambito della mostra Napoleone. Ultimo atto, si terrà il laboratorio creativo In viaggio con Napoleone, per bambini dagli 8 ai 12 anni, in cui sarà ricreato l’immaginario dell’ambiente dell’isola di Sant’Elena. Attività e ingresso gratuiti con prenotazione obbligatoria: call center 060608 (tutti i giorni 9-19)

A Villa Torlonia invece, in occasione della mostra Biodiversità a Roma in corso nella Casina delle Civette, sabato 25 giugno dalle ore 10, adulti e famiglie con bambini potranno partecipare alla visita guidata alla stessa mostra e alla villa, alla ricerca della biodiversità con lo zoologo Bruno Cignini e l’illustratore Alessandro Troisi. Martedì 28 giugno, inoltre, dalle ore 10, adulti e famiglie con bambini potranno partecipare al laboratorio gratuito Disegna la biodiversità di Villa Torlonia con gli illustratori Eva Villa e Alessandro Troisi. Il materiale verrà fornito dagli organizzatori. Per info e prenotazioni sui due appuntamenti: redazione@pandion.it – 335.6874471.

Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, per la rassegna Al Globe con mamma e papà, sabato 25 e domenica 26 giugno alle ore 11 in scena lo spettacolo Johnny Fatstaff e le perfide cheerleader di Windsor scritto e diretto da Gigi Palla, che narra delle disavventure e delle pene d’amore del giovane Johnny, il ragazzo “più sfigato” del suo college. Spettacolo adatto a tutti e a bambine e bambini di 4-11 anni. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Museo Ara Pacis mostra Doisneau – L’information scolaire, Paris 1956

Al Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito della mostra Guardare è un gioco. I libri fotografici di Tana Hobandedicata all’artista, fotografa e film maker americana, domenica 26 giugno alle 11, in programma Sguardi sul mondo, visita e laboratorio rivolti a famiglie con bambini di 3-6 anni. Prenotazione obbligatoria: https://ecm.coopculture.it.

Attività delle biblioteche

Con l’arrivo dell’estate, diverse sedi delle Biblioteche di Roma Capitale accolgono i tanti lettori, studenti e smart workers all’ombra dei propri spazi verdi allestiti con tavoli e ombrelloni. Ad offrire il servizio: Casa delle Letterature, la biblioteca Aldo Fabrizi, Vaccheria Nardi, Fabrizio Giovenale, Tullio De Mauro, Leopardi, Flaminia, Villino Corsini, Colli Portuensi, Cornelia, Casa del Parco, Goffredo Mameli, Marconi, Sandro Onofri, Laurentina, Rugantino e Collina della Pace. Su prenotazione si potrà studiare anche negli spazi all’aperto della Biblioteca Auditorium (via Benedetto Croce, 50). Gli orari di apertura delle varie sedi sono consultabili sulle pagine web delle singole biblioteche.

Per quanto riguarda invece gli appuntamenti della settimana, si segnala che venerdì 24 giugno alle ore 19.30, presso l’arena della Biblioteca Laurentina, nell’ambito della rassegna Estate alla Biblioteca Laurentina, si terrà l’incontro con la scrittrice Tea Ranno per la presentazione del suo ultimo romanzo Gioia mia (Mondadori, 2022). info e contatti: 06.45460 760 – ill.laurentina@bibliotechediroma.it.

Ancora venerdì 24 giugno alle ore 20.30, presso la Biblioteca Villa Leopardi, in programma l’ultimo appuntamento della seconda edizione di Note in biblioteca, rassegna di incontri musicali su iniziativa della IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) in collaborazionecon Biblioteche di Roma e l’Accademia Chigiana di Siena che prevede l’introduzione all’ascolto dei dottorandi del Corso di Musicologia della Sapienza Università di Romadi brani della tradizione jazz e brani inediti. Prenotazione: 06.45460621 – ill.villaleopardi@bibliotechediroma.it

© Marco Borrelli phborrelli@gmail.com

Tutte le info su culture.roma.it e sui social di Roma Culture:

Facebook: facebook.com/cultureroma

Instagram: instagram.com/cultureroma

Twitter: twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #EstateRomana #EstateRomana2022

Giuseppe Longo