Forza Italia si dissocia dai manifesti denigratori e violenti contro il sindaco Maria Terranova

Palermo – “Questa non è politica ma è violenza e incitamento all’odio”. Sono le parole indignate della sindaca di Termini Imerese, Maria Terranova, dopo l’affissione di manifesti denigratori con la sua foto in primo piano. Ci associamo a queste parole ed esprimiamo la nostra solidarietà alla sindaca e ci dissociamo da questi manifesti odiosi e violenti ai quali, impunemente è stato collocato anche il logo di Forza Italia. Il nostro partito prende le distanze da questo modo di fare e intendere la politica. A breve verrà nominato un direttivo che prenderà in mano l’azione politica di Forza Italia a Termini Imerese”.

Lo scrive in una nota il commissario provinciale di Forza Italia Luigi Vallone.