Letture d’Estate – In prima linea con Falcone. Domani al Bibliobar la testimonianza di Pino Arlacchi in dialogo con Giuseppe Conte

Roma – In prima linea con Falcone. A Letture d’estate la testimonianza di Pino Arlacchi in dialogo con Giuseppe Conte. Seconda settimana di appuntamenti lungo il Tevere. Attesa Nadia Busato con il suo ‘Factory girl’ e ancora Mruniqlife, Dante per tutti e un omaggio a Roma attraverso Pasolini e Gigi Proietti.

«Proseguono gli appuntamenti estivi di Letture d’Estate al Bibliobar di Roma, sul Lungotevere Castel Sant’Angelo, progetto della Federazione Italiana Invito alla Lettura, in convenzione con il Municipio I Roma Centro, e a cura di Margherita Schirmacher che fino al 5 agosto porta sulle sponde del Tevere presentazioni, incontri per i più piccoli e meditazioni per tutti e a ingresso gratuito.

Martedì 28 giugno alle 18.30, Pino Arlacchi, sociologo e un uomo politico, considerato una delle massime autorità mondiali sulla sicurezza umana, presenta il suo libro Giovanni e io, edito da Chiarelettere. Una straordinaria testimonianza della grande amicizia e della lunga collaborazione che lo ha legato a Giovanni Falcone della lotta contro la mafia. A questo straordinario faccia a faccia con la storia, prenderà parte anche l’ex premier Giuseppe Conte che, insieme alla giornalista Stefania Limiti, accompagnerà Arlacchi in questo racconto inedito sul suo rapporto con Falcone: dal 1980 fino a Capaci, gli incontri privati nella casa del giudice in via Notarbartolo a Palermo, l’eccezionale impresa conoscitiva e giudiziaria che porterà al maxiprocesso, i viaggi comuni negli Usa per decifrare con gli inquirenti americani le trafile del grande traffico di eroina tra la Sicilia e gli Stati Uniti, la scoperta del riciclaggio nei paradisi fiscali, i retroscena dell’incontro con Tommaso Buscetta e quelli dell’arrivo di Falcone a Roma, al ministero di Grazia e Giustizia, e del mancato pentimento di Tano Badalamenti. Il tutto all’ombra della grande sfida con Giulio Andreotti e la mafia di Stato. Sullo sfondo di questa storia, mai raccontata prima, c’è l’Italia degli ultimi tre decenni del secolo scorso: la strategia della tensione, la Guerra fredda e l’alleanza asimmetrica con gli Stati Uniti. Una parte importante è dedicata al racconto dell’influenza degli apparati d’intelligence americani nelle storie italiane, compresa la grande stagione della lotta alla mafia.

A seguire, alle 21.30, si viaggerà verso la New York del secolo scorso attraverso un’importante figura femminile dimenticata, Ultra Violet, raccontata da Nadia Busato in Factory Girl (Sem Edizioni) in cui l’autrice restituisce l’atmosfera elettrica dello studio di Andy Warhol e le sue ombre. La Busato, accompagnata da Barbara Tomasino, ridarà voce a Isabelle Collin Dufresne, artista conosciuta come Ultra Violet che per decenni, tormentata dal rimorso per la tragica fine di Edie Sedgwick, inseparabile doppio androgino di Warhol alla quale non è rimasta altra scelta che togliersi la vita, nell’indifferenza totale di quella che considerava la sua vera famiglia, va in cerca delle sopravvissute. Dalle indagini di Ultra Violet emerge un’altra versione della Factory e della controcultura newyorkese: quella di Edie e delle altre ragazze, bollate per decenni come pazze e assassine, la cui voce è stata cancellata.

Il 29 giugno, giornata dedicata alla città con un evento per tutti i romani e non solo. Al Bibliobar alle 20.00, Letture su Roma per San Pietro e Paolo: un omaggio alla città eterna e alla sua storia all’ombra di uno dei suoi simboli, Castel Sant’Angelo. In programma letture dal vivo da un’idea di Francesca Gatto, attrice e pedagoga teatrale, e Fiorella De Simone, lettrice e bibliofila, accompagnate dal vivo dalla musicista Susanna Buffa che ci porteranno attraverso Roma e due suoi cittadini illustri: Pier Paolo Pasolini, di cui ricorre il centenario della nascita, e il grande Gigi Proietti, da poco scomparso e che ha saputo dare amore e talento alla sua città.

Lungo la passeggiata che costeggia il fiume Tevere, tra i banchi alla francese che sorgono all’ombra dei platani, prosegue anche la serie di incontri del giovedì “Dante per tutti” a cura di Luca Maria Spagnuolo. Giovedì 30 giugno alle 21.00 è la volta dell’Inferno Canto V: Paolo e Francesca. La settimana si chiude venerdì 1° luglio con la presentazione alle 21.00 del libro di Mruniqlife: Roma Dentro lo smartphone, a piedi e quasi gratis, Fabbri Editore.

Per ogni libro presentato sotto le stelle, sarà possibile assaporare un cocktail dedicato.

Proseguono, inoltre, gli incontri per i più piccoli, ogni domenica alle 11.00, con divertenti letture seguite da laboratori in cui i bambini dai tre anni in su potranno tagliare, incollare, colorare e dare il via libera alla propria creatività, il tutto a cura di Stefania Cane e Lucia Parisi.

E infine la cura per l’anima: ogni martedì alle 19.00 meditazioni di Sahaja Yoga aperte a tutti».

Programma

Martedì 28 giugno

Ore 19.00

Meditazione Sahaja Yoga

Ore 18.30

Pino Arlacchi: Giovanni e io, Chiarelettere Edizioni.

Interviene Giuseppe Conte; modera Stefania Limiti

Ore 21.30

Nadia Busato: Factory girl, Sem Edizioni.

Ne parlerà con l’autrice Barbara Tomasino

Mercoledì 29 giugno

Ore 20.00

Letture su Roma per San Pietro e Paolo

Francesca Gatto, attrice e pedagoga teatrale e Fiorella De Simone lettrice e bibliofila, accompagnate dal vivo dalla musicista Susanna Buffa raccontano Roma attraverso Pasolini e Gigi Proietti

Giovedì 30 giugno

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Inferno Canto V: Paolo e Francesca

Venerdì 1° luglio

Ore 21.00

Mruniqlife: Roma Dentro lo smartphone, a piedi e quasi gratis, Fabbri Editore

Martedì 5 luglio

Ore 19.00

Meditazione Sahaja Yoga

Ore 21.00

Luca Laudito e Marco Rocco: Esercizi di leggerezza, Rizzoli

Giovedì 7 luglio

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Inferno Canto X – Farinata degli Uberti

Venerdì 8 luglio

Ore 21.00

Paolo Calabresi: Tutti gli uomini che non sono, Salani.

Ne parlerà con l’autore Alberto Caviglia

Martedì 12 luglio

Ore 19.00

Meditazione Sahaja yoga

Ore 21.00

Giulia Silvia Ghia: Vademecum per i mecenati della cultura, Gangemi

Giovedì 14 luglio

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Inferno Canto XIII: Pier delle Vigne

Venerdì 15 luglio

Ore 21.00

Anna Dalton: Le tre figlie, Garzanti.

Ne parlerà con l’autrice Margherita Schirmacher

Martedì 19 luglio

Ore 19.00

Meditazione Sahaja yoga

Mercoledì 20 luglio

Ore 21.00

Valentina Farinaccio: Non è al momento raggiungibile, Mondadori.

Ne parlerà con l’autrice Margherita Schirmacher

Giovedì 21 luglio

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Inferno Canto XXVI: Ulisse

Venerdì 22 luglio

Ore 21.00

Er Corvaccio e i Metroromantici.I Poeti Der Trullo incontrano Graziano Graziani

Martedì 26 luglio

Ore 19.00

Meditazione Sahaja yoga

Giovedì 28 luglio

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Inferno Canto XXXIII: Il Conte Ugolino

Venerdì 29 luglio

Ore 21.00

Simon & The Stars: Leggiamo le stelle

Giovedì 4 agosto

Ore 21.00

Dante per tutti, Luca Maria Spagnuolo

Paradiso Canto XXXIII: L’amor che move il sole e l’altre stelle

Venerdì 5 agosto

Ore 21.00

Ospite a sorpresa

Ogni domenica alle 11.00: letture e laboratori per i bambini dai 3 anni in su

Giuseppe Longo