Il “Milite Ignoto” Cittadino Onorario di Oliveri 

Oliveri (Me) – Oliveri ha ospitato una significativa cerimonia organizzata nell’ambito delle celebrazioni per il centenario del Milite Ignoto, l’evento si è svolto in Piazza Luigi Pirandello, davanti al Monumento ai Caduti. Una sobria e significativa cerimonia alla presenza del sindaco Francesco Iarrera e di Autorità civili militari e religiose. L’evento è stato organizzato dal mar. magg. a. c.s. Mario Carrubba, coordinatore provinciale dell’ANC, alla presenza di una nutrita rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri con bandiere proveniente dai Sodalizi ANC di Scaletta Zanclea, Milazzo, Barcellona, Patti, Sant’Agata di Militello, Tusa, presente anche  la  sezione ANC di Oliveri.

Il corteo si è formato ed è partito alle ore 11,00 da Via Ziino, davanti la sede sociale dell’Associazione Carabinieri di Oliveri, lungo il percorso, sono stati resi gli onori ai Caduti di Nassiriya e al Carabiniere Pasquale Camarda. Sono stati due i momenti dedicati ai caduti, il primo  omaggio floreale che è stato deposto a cura della  signora Tiziana Montalto vedova del maresciallo Alfio Ragazzi, decorato di Croce d’Onore e di Medaglia d’Oro ai Beni della Cultura e dell’Arte. A A seguire la signora Salvatrice Camarda ha deposto un’altro omaggio floreale al monumento in pietra dedicato al genitore, carabiniere Pasquale Camarda decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare, alla memoria.

Lo straordinario e irripetibile evento si è concluso nella Piazza Luigi Pirandello, davanti al Monumento ai Caduti, dove si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera e  la deposizione di una Corona d’alloro.

Toccante e commovente il discorso del sindaco di Oliveri Francesco Iarrera e al termine del suo discorso ha conferito l’onorificenza della Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto, con la motivazione della concessione della Medaglia d’Oro al Milite Ignoto. La pregiata pergamena è stata consegnata al Presidente della locale Associazione Carabinieri, per futura memoria e custodia.