Marcello Pellitteri & Elektric Eclectic band, ore  21,15

Palermo – La lista delle sue collaborazioni è lunghissima, e va da Joe Henderson a Jon Hendricks, dai vincitori del premio Grammy New York Voices,  alle orchestre come la Boston Pops. Insomma, Marcello Pellitteri è tra i più conosciuti e apprezzati batteristi della sua generazione. Originario di Palermo, vi ritorna almeno due volte l’anno, spesso per concerti appassionati, ma la sua città d’elezione è ormai da tempo New York. Ma non poteva scegliere diversamente per presentare la sua Elektric Eclectic Band – composta da musicisti che sono una vecchia conoscenza come Francesco Guaiana e Fabrizio Brusca alle chitarre e Gabrio Bevilacqua al contrabbasso, riuniti in un quartetto anomalo, molto NY Jazz – con la quale proporrà arrangiamenti di pezzi pop e R&B dei suoi autori preferiti, una piccola Carte Blanche che accoglie Stevie Wonder e James Taylor; oltre a musiche tratte da i suoi ultimi due album (Aquarius Woman e Acceptance) che hanno ricevuto ottime recensioni internazionali. L’appuntamento è fissato per questa sera alle 21,15 all’Orto Botanico. Biglietto: 8 euro su www.coopculture.it  oppure acquistabili tutti i giorni alla biglietteria dell’Orto Botanico (aperto dalle 9 alle 20). Organizza il SiMuA con CoopCulture e Marpel Music.

Marcello Pellitteri è conosciuto, oltre che come batterista, anche come pianista, educatore, compositore, arrangiatore e produttore. Si è diplomato al Berklee College of Music, dove è ritornato, dopo il Master al New England Conservatory of Music, per insegnare, e così ha fatto negli ultimi 36 anni. Ha all’attivo oltre cento CD, cinque dei quali come leader, e ha suonato con leggende del jazz come Joe Henderson, Woody Shaw, Jon Hendricks; con i vincitori del premio Grammy New York Voices, Dave Samuels, Slide Hampton, Paquito D’rivera; con orchestre come la Boston Pops, la Taipei Philharmonic e i Gipsy Kings.

Oltre ai 100 CD all’attivo, Marcello si è fatto conoscere per le colonne sonore composte per rappresentazioni teatrali, per aver suonato alla Casa Bianca dinanzi al presidente Clinton, per il principe Alberto di Monaco a Montecarlo e per la principessa Margriet d’Olanda È salito sul palcoscenico del Tonight Show con Jay Leno e al Late Night con Conan O’Brian della NBC. Nel 2014 la figlia di Marcello, Veronica, appassionata musicista e aspirante medico, muore in un incidente stradale: Marcello  è riuscito a condensare l’enorme dolore nelle note, ne sono nati due CD e progetti di raccolta fondi per finanziare borse di studio per musicisti. Alcuni di quei pezzi originali in cui è riuscito ad esternare il suo dolore, saranno eseguiti giovedì sera.

Marcello Pellitteri & Elektric Eclectic band

PALERMO | ORTO BOTANICO

Giovedì 30 giugno ore  21,15

Biglietto: 8 euro su www.coopculture.it  

Orto Botanico: aperto ogni giorno dalle 9 alle 20

Organizza il SiMuA con CoopCulture e Marpel Music