Automobilismo e motociclismo: la scuderia RO racing impegnata in pista, nelle salite e negli slalom

Si preannuncia un nuovo fine settimana adrenalinico per i supporter della scuderia RO racing che vedranno i propri beniamini impegnati in gare riservate alle due e alle quattro ruote. In Spagna, Noele Spangenberg è pronto a scendere in pista con la sua moto al Circuito di Navarra. In Italia invece spazio per i protagonisti degli slalom e delle salite.

E’ iniziato con le prove libere al Circuito di Navarra, in Spagna, il fine settimana agonistico dei portacolori della scuderia RO racing. In Terra iberica, il giovanissimo Noele Spangenberg sarà impegnato, con la sua Kawasaki 400, fino a domenica 3 luglio, nella categoria Supersport 300 del campionato motociclistico spagnolo di velocità su pista.

In Italia, in Trentino Alto Adige alla settantunesima Trento Bondone, valida per il Campionato italiano velocità della montagna, una delle più longeve gare di velocità in salita del suolo italico, ci saranno Antonino Torre, che a bordo della sua fida Renault Clio RS 2.0 Cup, continuerà l’esperienza nella massima serie nazionale e tra le storiche, con una BMW 2002 Ti del Secondo Raggruppamento, Massimo Fronza.

Due gli slalom che vedranno al via piloti del sodalizio di Cianciana. In Molise, a San Giuliano del Sannio, al sesto slalom di San Nicola, valido per il Trofeo centro Acisport, ci sarà, con una Peugeot 106 della classe A1400, Marco Iacoviello.

In Sicilia, in provincia di Ragusa, nella prima edizione dello Slalom di Chiaramonte Gulfi, Rosario Montalbano sarà pronto ad esordire con una Formula Arcobaleno 1150.