I dati dei dipendenti comunali sul dark web

Palermo – “ Il Comune di Palermo rende noto che ha ricevuto comunicazione della pubblicazione nel dark web di documenti contenenti dati personali dei propri dipendenti e degli utenti di alcune Aree dell’Amministrazione, a seguito della violazione del Datacenter gestito dalla società partecipata Sispi s.p.a”.

Lo scrive in una informativa il Vice Segreterio Generale del Comune – che spiega come la pubblicazione sia “collegata ad un attacco informatico subìto da questa Amministrazione, rispetto al quale l’Ente si è immediatamente attivato interessando tempestivamente le autorità competenti” ed adottando “attraverso la società partecipata Sispi, tutte le azioni possibili per mitigare le conseguenze dell’illecita divulgazione, ed impedire il ripetersi di un attacco hacker”.

Il documento integrale inerente al “Data Breach” è consultabile all’indirizzo: https://www.comune.palermo.it/palermo-informa-dettaglio.php?tp=4&id=34881

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere alla casella di posta elettronica:  datipersonali@comune.palermo.it