Bookolica 2022. Il festival dei lettori creativi

Retrobottega

dal 26 luglio al 25 agosto in diretta su twitch con tre serate a settimana

Bookolica arriva su Twitchdal 26 luglio prende il via  RetroBottega, il pre-festival tutto digitale, in diretta tre sere a settimana per tenervi compagnia fino ai giorni del festival in presenza.

Questi anni di pandemia hanno evidenziato l’importanza del mondo digitale nella nostra quotidianità, svolgendo un ruolo fondamentale nel mantenimento dei legami personali, lavorativi e culturali durante un tempo di distanza fisica. Parte da qui la volontà di Bookolica di investire in questo nuovo aspetto della nostra realtà trovando il suo spazio anche su Twitch, la piattaforma streaming più frequentata al mondo, per aumentare il coinvolgimento del pubblico sia online sia offline: RetroBottega sarà il primo pre-festival orientato in questa direzione.

L’urgenza di affrontare il cambiamento climaticol’educazione al rispetto dell’ambiente e alla sostenibilità; il mondo di manga e fumetti, un genere sempre molto apprezzato e seguito anche in Italia; la dimensione di genereinclusione e ascolto delle categorie marginalizzate: quello di RetroBottega è un palinsesto pieno e travolgente, in diretta streaming sul canale Twitch BottegaNoMade dal 26 luglio al 25 agosto, il martedì, mercoledì e giovedì, dalle 19 alle 20.

I temi delle dirette, strettamente legati con quanto sarà affrontato nella programmazione del festival in presenza, saranno sviscerati da nomi importanti del panorama culturale nazionale e internazionale, come: Angelo Cavallaro, storico, saggista e content creator conosciuto come Sommobuta, Lidia Decandia insegnante presso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero, Riccardo Mastini ricercatore presso l’Università Autonoma di Barcellona e consulente nel campo dello sviluppo sostenibile, Laura Centemeri ricercatrice in sociologia dell’ambiente al CNRS francese e membro del Centre d’Étude des Mouvements Sociaux dell’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi, Mara Cerri tra le più apprezzate illustratrici contemporanee e vincitrice del Premio Andersen 2022, Maurizio Iorio esperto di manga conosciuto sul web come Kirio1984, Martina Madia e Eleonora Reggiori fondatrici del canale letterario Twitch MenzogneSortilegi,  Giulia Morelli, Maria Lucia Schito e Silvia Scognamiglio ideatrici e artefici del podcast  le MisSconosciute.

Gli incontri saranno curati da Massimo Carta, Docente presso il Dipartimento di Architettura (DIDA) dell’UNIFI, da Marzio Chirico e Eleonora Savona; le dirette saranno poi ripubblicate sul canale Youtube, per essere sempre fruibili e alimentare così il dialogo tra la dimensione digitale e quella fisica.

Date e programma:


26 luglioChe relazione c’è tra cambiamenti climatici e crisi internazionali?
Quanto influiscono i cambiamenti climatici sull’assetto geopolitico? E sulle crisi internazionali? Massimo Carta e Marzio Chirico discuteranno con Antonello Pasini del suo libro Effetto serra, effetto guerra: il clima impazzito, le ondate migratorie, i conflitti (Chiarelettere 2017) e della questione climatica da un punto di vista inedito: più il clima cambia, il deserto e la siccità crescono, e più le ondate migratorie aumentano. Lasciare alle fasce più deboli del mondo l’incombenza di gestire i cambiamenti climatici non è solo ingiusto ma anche poco lungimirante, dato l’impianto globale della questione: prendere coscienza dell’emergenza climatica può favorire un’operazione di pace, integrazione e giustizia di portata inedita.

27 luglio:  Di corpi e confini
Quello della crescita è un momento molto delicato nella vita di una persona, che può segnare per il resto della vita. Eleonora Reggiori e Martina Madia, del canale Twitch MensogneSortilegi dialogheranno con Mara Cerri, tra le illustratrici italiane contemporanee più apprezzate, della sua ultima opera realizzata assieme alla drammaturga Chiara Lagani, la graphic novel L’amica geniale (Coconinopress, 2020)adattamento del romanzo di Elena Ferrante, e di come la crescita, soprattutto fisica, porti con sé un cambiamento spietato, perché impossibile da evitare, e violento, perché ribalta totalmente la percezione dei corpi e di chi li abita.

28 luglioGiustizia sociale e transizione ecologica
Si può immaginare e progettare una transizione ecologica che sia socialmente giusta? Nel suo studio A Green New Deal without growth, Riccardo Mastini si pone il problema di come affrontare le disuguaglianze ambientali tra classi sociali: tra ecologia economica e teorie di post-crescita, Massimo Carta e Marzio Chirico dialogheranno con Mastini su quali siano le politiche eco-sociali più efficaci da adottare.

2 agostoForze e energie che producono cambiamenti
Le statistiche con cui solitamente si interpretano i territori, potrebbero non bastare, perché non colgono i momenti di passaggio. Lidia Decandia, nel suo saggio Territori in trasformazione. Il caso dell’Alta Gallura (Carocci 2021) offre un altro sguardo di lettura, uno sguardo attento agli stadi iniziali di trasformazione, fondamentali per comprendere il divenire, e rilegge il territorio dell’Alta Gallura. In dialogo con lei, Massimo Carta e Marzio Chirico

3 agosto:  La rivoluzionaria storia del manga
Se fino a qualche anno fa il mondo dei manga era apprezzato da un pubblico ristretto, oggi è un genere letterario sempre più apprezzato. Il noto youtuber Maurizio Iorio (Kirio1984) in Anche mio nonno era un otaku! L’incredibile storia dei manga (Mondadori Electa 2022) racconta l’incredibile storia dei manga e le tante rivoluzioni che questo genere di fumetto ha vissuto nel corso del tempo. In dialogo con lui, Angelo Cavallaro (Sommobuta) youtuber, e uno tra i maggiori esperti del settore manga in Italia. 

4 agostoUn altro futuro possibile
Per fronteggiare i danni causati dal modello produttivo attuale è necessario cambiare assetto: Guido Marinelli in Economia circolare: un’alternativa possibile (L’incisiva, 2021) propone l’economia circolare come opportunità per creare una società migliore, per un impiego delle risorse del pianeta che sia per tutti, non per pochi, e ridurre lo spreco. Marzio Chirico dialogherà con l’autore di questo futuro possibile.

10 agostoDon Pino Puglisi, fede e cultura contro la mafia
La fede e l’impegno sociale per don Pino Puglisi erano due elementi inscindibili: cultura della legalità, impegno e socialità erano i suoi strumenti per curare le ferite della mafia nella sua Sicilia. E l’ha fatto, specialmente nel quartiere Brancaccio di Palermo. Per questo il 15 settembre 1993, il giorno del suo 56esimo compleanno, fu assassinato dai fratelli Graviano.  Riccardo Pagani e Marco Sonseri hanno raccontato la sua storia, per la prima volta a fumetti, nella graphic novel Don Puglisi, edita ReNoir (2021). Modera Virginia Padovani.

11 agosto L’emergenza che non può più aspettare
La crisi energetico-ambientale è l’emergenza delle emergenza, acuita da crisi internazionali e assetti geopolitici problematici. E nonostante sia una questione complessa da risolvere, non c’è più tempo da aspettare. In Emergenza Energia: non abbiamo più tempo (edizioni Dedalo, 20220) Nicola Armaroli mette l’accento proprio sul rischio che si corre nel non agire: la transizione energetica è una necessità inderogabile da cui dipenderà la ripresa e la tenuta dell’intera società. Moderano  Massimo Carta e Marzio Chirico.

17 agostoI nuovi percorsi possibili
Laura Centemeri
, ricercatrice in sociologia dell’ambiente al CNRS francese, nello studio Rethinking Post-Disaster Recovery: Socioanthropological Perspectives on Repairing Environments. Routledge-Taylor and Francis («New Security Studies ») propone un approccio interdisciplinare per il recupero di quei territori colpiti dal disastro ambientale. Con  Massimo Carta si affronteranno i casi di studio e diversi percorsi di ripresa possibili.

23 agostoCosa vuol dire mobilità sostenibile?
Nell’ottica di una transizione ecologica, l’urbanistica e i trasporti rinnovabili e sostenibili sono dei fattori fondamentali per una progettazione efficace. Con Massimo Carta ne discuterà Veronica Aneris, direttrice per l’Italia di Transport & Environment (Federazione europea per i trasporti e l’ambiente). Interverranno anche Antonio Sotgiu e Assia Ottaviano, responsabili di Banananda, servizio di mobilità sostenibile attivo nel territorio gallurese e partner del festival Bookolica. Modera Marzio Chirico.

24 agostoLa letteratura sommersa
Quanta storia raccontata da autrici del passato, eliminata dal canone, rischia di essere dimenticata? Da qui parte il podcast, un vero e proprio progetto di recupero di patrimonio letterario dimenticato, delle MisSconosciute, l’associazione di promozione culturale formata da  Giulia Morelli, Maria Lucia Schito e Silvia Scognamiglio. A dialogare con loro sull’importanza di uscire dal canone, Eleonora Reggiori e Martina Madia del canale Twitch MenzogneSortilegi.

Il programma di Bookolica 2022 sarà disponibile su www.bookolica.it

Info

RETROBOTTEGA – Pre-festival di Bookolica 2022 in streaming su Twitch https://www.twitch.tv/botteganomade

dal 26 luglio al 25 agosto, ogni martedì, mercoledì e giovedì, dalle 19 alle 20

Bookolica 2022 – V edizione

Dal 30 agosto al 4 settembre in presenza

La Maddalena, Torralba, Tempio Pausania, Scano di Montiferro (Sardegna)

L’accesso a tutte le iniziative è gratuito

Organizzato da: Associazione Culturale Bottega No-Made

CONTATTI

mail: segreteria@bookolica.it

SITO: www.bookolica.it

FACEBOOK: www.facebook.com/bookolicafestival/ 

INSTAGRAM: www.instagram.com/bookolica.festival

TWITTER: www.twitter.com/BookolicaFest

TWITCH: https://www.twitch.tv/botteganomade

YOUTUBE: www.youtube.com/channel/UCKJ6xK6HFaPd7EkrvjEUatg

HASHTAG UFFICIALI: #BookolicaFestival #Bookolica2022