Rogo al Centro Padre Nostro, Miccichè:
“Episodio gravissimo, solidarietà e vicinanza dell’Ars”

Palermo – “Il Centro Padre Nostro è stato oggetto di un gravissimo incendio che ha interessato l’area dove dovrebbe sorgere l’agorà di Brancaccio, intitolata al beato don Pino Puglisi e a Papa Francesco. Così, in una nota, il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè.
“Non si tratta di un singolo episodio, ma è chiaro che dietro questo vile gesto si nasconde una struttura criminale che va sconfitta, perché vuole distruggere quello che da sempre rappresenta un presidio di legalità e motore di un profondo cambiamento del quartiere – ha aggiunto Miccichè -. Per questo, anche a nome del Parlamento siciliano, desidero esprimere la mia vicinanza e solidarietà”.
“Sono certo – ha concluso Miccichè – che la comunità del Centro non si farà intimidire da azioni come queste e che continuerà la sua opera con il coraggio che lo ha sempre contraddistinto”.