Concerto di Frankie Hi-Nrg. L’appuntamento clou dell’estate iblea

Ragusa – E’ senza dubbio uno degli appuntamenti più importanti del già ricchissimo cartellone del Patapata, ma anche dell’intera programmazione estiva a livello provinciale. Cresce l’attesa per il concerto di Frankie Hi-Nrg, che venerdì 29 luglio, sul palco dello storico locale della costa ragusana farà ballare, cantare ma anche riflettere i numerosissimi spettatori, provenienti non solo dalla provincia di Ragusa, che certamente non perderanno l’occasione per assistere ad un live gratuito e di alto livello, com’è appunto quello proposto dall’eclettico rapper italiano, sulla scena da oltre 20 anni, e che ha dimostrato il proprio talento in numerosi campi di espressione. La data del Patapata di Frankie Hi-Nrg sarà l’unica in Sicilia e questo contribuirà ulteriormente a rendere speciale l’appuntamento di venerdì sera. Reduce dall’interpretazione di Erode in Jesus Christ Superstar, Frankie ha al suo attivo 6 album, l’ultimo dei quali “Essere Umani” prodotto dalla sua etichetta Materie Prime Circolari, ed è autore di grandi successi come “Potere alla Parola”, “Libri di Sangue”, “Rap Lamento”, “Direttore”. Ma è probabilmente con “Quelli che benpensano”, brano che viene eletto Canzone dell’anno 1998 da Musica! di Repubblica, che l’artista nativo di Torino e poi formatosi artisticamente a Roma si consacra definitivamente. Ed è proprio il video di “Quelli che benpensano” che vede la prima sceneggiatura, realizzata insieme a Riccardo Sinigallia. Da allora Frankie ha scritto e diretto oltre 15 video musicali, tra cui “La descrizione di un attimo” dei Tiromancino (2001), con Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi, “Due destini”, sempre dei Tiromancino (2001), con Valerio Mastandrea e Pierfrancesco Favino, incluso nel DVD del film “Le fate ignoranti” di Ferzan Ozpetek. In apertura si esibirà l’Onorata Società, band iblea che con sapienza mescola raggae hip-hop e che grazie ai suoi 3 album Follow me” “Medicina Popolare”, e “L’Anima Animale” si è guadagnata di diritto un posto d’onore nell’underground della musica live degli ultimi 10 anni.