Notti di BCsicilia, a Cefalù si presenta il libro di Marcella Croce “Sicilia da scoprire”

Cefalù (Pa) – Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si presenta martedì 2 agosto 2022 alle ore 21,00 sulla Terrazza della Fondazione Mandralisca in Via Mandralisca a Cefalù, il volume di Marcella Croce “Sicilia da scoprire, borghi, riserve naturali e musei insoliti”. Dopo i saluti di Maria Giuliana, del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Mandralisca e di Antonio Franco, Assessore comunale alla cultura, sono previsti gli interventi di Valentina Portera, Docente, Presidente BCsicilia Sede di Cefalù, Sergio Marino, Docente di Storia dell’Arte, e di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia. Sarà presente l’Autrice. La manifestazione è organizzata da BCsicilia, Fondazione culturale Mandralisca e Comune di Cefalù.
Il libro. “Sicily’s best kept secret”, letteralmente il “segreto meglio conservato di Sicilia”. Con questa espressione il mondo anglofono spesso denota quella piccola perla nascosta che ogni turista che aspiri ad essere anche un viaggiatore vorrebbe essere in grado di scoprire. Espressione certamente efficace, applicabile ad un infinito numero di luoghi del mondo, e che nel caso della Sicilia possiamo mettere direttamente al plurale. Tantissime sono infatti nell’isola le piccole perle nascoste e sarebbe davvero difficile attribuire la palma a una di esse. Il volume raccoglie gran parte degli articoli che sono stati pubblicati sul Giornale di Sicilia nella serie “Una gita fuori porta” dal marzo 2021 in poi, e che hanno lo scopo di indicare varie borghi, riserve naturali, musei insoliti della Sicilia, luoghi del cuore e mete poco conosciute dalla maggioranza delle persone. Essi sono divisi per provincia ma possono anche essere letti secondo alcuni itinerari: Madonie: Gangi, Isnello, Castelbuono, Gratteri, San Mauro Castelverde. Riserve naturali: Gorghi Tondi, Saline, Capo Rama, Capo Feto, Stagnone… e tanto altro.
L’autrice. Marcella Croce dopo una laurea all’Università di Palermo e una borsa di studio Fulbright presso il Mt. Holyoke College (USA), ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università del Wisconsin. Per oltre venti anni è stata coordinatrice e docente in Sicilia del Programma Elderhostel e del semestre di studi all’estero dello Union College (USA). Per conto del Ministero degli Affari Esteri è stata docente di italiano all’Università di Isfahan e alla Ritsumeykan di Kyoto. Su queste esperienze ha pubblicato “Oltre il chador” e “L’anima nascosta del Giappone”. Le sue pubblicazioni più recenti sono “Chivalric Folk Traditions in Sicily” (McFarland 2014) e “Oriente e Occidente, Viaggiare per raccontarlo”. Dal 2011 è responsabile del Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo che organizza eventi culturali relativi alla cultura del viaggio.