Ultima parte della IV edizione di Performare Festival

Spettacoli in prima nazionale e prima regionale, residenze artistiche, incontri e presentazioni sul tema della danza contemporanea: le attività di Performare Festival dal 25 al 28 agosto

WABI-SABI O

Serradifalco (Cl) – Entra nel vivo l’ultima parte della IV edizione di Performare Festival, con la direzione artistica di Simona Miraglia e Amalia Borsellino del Collettivo SicilyMade, con le intense giornate di attività che si svolgeranno nel comune di Serradifalco (nel Nisseno) dal 25 al 28 agosto, giorno di chiusura dell’edizione 2022.

Una programmazione intensa con più appuntamenti ogni giorno volti alla diffusione della danza, al radicamento delle arti performative nel territorio e al coinvolgimento dei più giovani in una crescita artistica condivisa, così come è nella natura di Performare Festival sin dalla sua prima edizione.

Si comincia con Peter Jasko che presenterà, in prima nazionale, Stream, performance che vuole essere un manifesto artistico dedicato alla libertà di ricerca e alla sua personale pratica continua della danza, in scena in una location inedita, il campo da tennis, il 25 agosto.

Sempre Jasko insieme a Clara Furey, che stanno conducendo in questi giorni una residenza artistica, progetto in condivisione con Marosi Festival, con danzatori professionisti e alcuni studenti del Liceo Coreutico Ruggero Settimo di Caltanissetta, presenteranno venerdì 26 agosto (Parco delle Rimembranze – quartiere San Giuseppe), ancora in prima nazionale, Dog Play.

Nella sezione Performare Project, cominceranno gli incontri per il laboratorio gratuito rivolto ai giovani dai 14 ai 19 anni, Narrazioni Dinamiche a cura di Gina Bellomo, laureata in Italianistica e al Collegio Superiore, dottoranda in Culture letterarie e filologiche all’ Università di Bologna, che guiderà i ragazzi in un percorso volto ad esplorare le diverse modalità di scrittura critica.

Tra gli altri appuntamenti segnaliamo l’incontro “Quando il cinema si fa danza”, giovedì 25 agosto al Piazzale del Teatro Comunale A. De Curtis, ore 20.30, un personale viaggio tra danza, musica e film, a cura di Nello Calabrò, e la presentazione del libro Passi falsi – Drammaturgia come metodo investigativo di e con Nello Calabrò, alla presenza del coreografo Roberto Zappalà in programma sabato 27 alla Villa Comunale R. Livatino (ore 19.30). Introduce e coordina Valeria Di Brisco.

In particolare tutta la giornata di sabato 27 agosto ospiterà appuntamenti dedicati a Scenario Pubblico CZD da poco riconosciuto CRID (Centro di Rilevante Interesse per la Danza) dal Ministero della Cultura, con il workshop sul linguaggio MoDem, una creazione dei giovani danzautori Filippo Domini ed Erik Zancone e la Compagnia Zappalà Danza con lo spettacolo Performative speech: il lato B della danza.

Seguiranno gli spettacoli So close so far, coreografia e interpretazione Chiara Ameglio Pieradolfo Ciulli (domenica 28 agosto, Villa Comunale R. Livatino, ore 19.00) e Sinopiasecondo studio(28 agosto, ore 20.30) di Stella Pitarresi / Marco PergalliniWabi-Sabi coreografia di Sofia Nappi  in scena con Adriano Popolo Rubbio Paolo Piancastelli (28 agosto, ore 21.15).

PERFORMATIVE SPEECH V

A chiudere la IV edizione del Festival, domenica 28 agosto al Mojito Pool Club (dalle ore 22.30) Closing Party, concerto con Eleonora Bordonaro (voce), Puccio Castrogiovanni (mandolino, marranzano, tamburo a cornice), Marco Corbino (chitarre); in collaborazione con Associazione Musicale Etnea.

Performare Festival 2022 è prodotto dall’Associazione In Arte, a cura di Collettivo SicilyMade,  con il patrocinio e il contributo di Ministero della CulturaAssessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo della Regione sicilianaComune di Serradifalco.

Partner del progetto sono: Scenario Pubblico, Latitudini, il Liceo Coreutico Ruggero Settimo di Caltanissetta, Marosi, Arcipelago; main sponsor Fondazione Sicana; media partner RCS.

Performare Festival è realizzato in collaborazione con: Associazione Pier Giorgio Frassati, Zō Centro Culture Contemporanee, Associazione Musicale Etnea, COORPI e La danza in 1 minuto.

Info e prenotazioni ai numeri +39 327 6685030 e +39 333 5276578, e sulle pagine social del Festival.

Sono previste diverse formule di acquisto dei biglietti con riduzioni per carnet o Festival Pass; la vendita si effettuerà presso il Teatro Comunale Antonio De Curtis (da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 12.00; martedì dalle 16.00 alle 18.00).

So close so far

Programma Performare Festival 2022

attività dal 25 al 28 agosto 

Giovedì 25 agosto

_Campo da Tennis – ore 19.00

Peter Jasko

Stream  

coreografia e interpretazione Peter Jasko

produzione Par B.l.eux

_Piazzale Teatro Comunale A. De Curtis – ore 20.30

Incontro 

Quando il cinema si fa danza 

Un personale viaggio tra danza, musica e film al di fuori dei canoni tradizionali del musical cinematografico, a cura di Nello Calabrò.

A seguire proiezione degli 8 film finalisti della Sezione nazionale Beyond One Minute del contest internazionale di videodanza La danza in 1 minuto ed. 2022, a cura di COORPI, dedicata al progetto SWANS NEVER DIE

Venerdì 26 agosto 

_Parco delle Rimembranze (Quartiere San Giuseppe) – ore 18.30 – ore 19.00 – ore 19.30

Performare Project

Dog Play – prima nazionale

coreografia Clara Furey

interpreti Amalia Borsellino, Giorgia Briguglio, Marta Greco, Simona Miraglia, Silvia Oteri, Marco Pergallini, Stella Pitarresi, Rosada Letizia Zangrì

e gli allievi del Liceo Coreutico R. Settimo” di Caltanissetta

musica Tomas Furey

Produzione in Arte / Performare Festival

in collaborazione con Par.B.l.eux 

Sabato 27 agosto 

_Villa Comunale R. Livatino – ore 19.00

Filippo Domini / Erik Zarcone

Iri / prima tappa di Vestire la diplomazia

da un’idea di Roberto Zappalà 

di e con Filippo Domini e Erik Zarcone

musica dal vivo Puccio Castrogiovanni

produzione Scenario Pubblico CZD – CRID Centro di rilevante interesse nazionale, con il sostegno di MIC Ministero della Cultura e Regione Siciliana Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo

_Villa Comunale R. Livatino – ore 19.30

Presentazione del libro 

Passi falsi” – Drammaturgia come metodo investigativo

interviene Nello Calabrò (autore), Roberto Zappalà (coreografo); introduce e coordina Valeria Di Brisco

_Piazzale Teatro Comunale A. De Curtis – ore 21.30

Compagnia Zappalà Danza

Performative speech: il lato b della danza

di Roberto Zappalà

testi Nello Calabrò

coreografie Roberto Zappalà

danza Fernando Roldan Ferrer e Joel Walsham (Caino e Abele#1) / Filippo Domini e Erik Zarcone (Caino e Abele #2)

speech Roberto Zappalà

musiche Johannes Brahms, Felix Medelssohn Bartholdy, Merrie Melodies 

direttore tecnico Sammy Torrisi

management Vittorio Stasi | assistente di produzione Federica Cincotti 

direzione generale Maria Inguscio

produzione Scenario Pubblico CZD – CRID Centro di rilevante interesse nazionale

con il sostegno di MIC Ministero della Cultura e Regione Siciliana Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo

Domenica 28 agosto 

_Villa Comunale R. Livatino – ore 19.00

Chiara Ameglio / Fattoria Vittadini

So Close So Far – Prima Regionale 

coreografia e interpretazione Chiara Ameglio, Pieradolfo Ciulli 

produzione Fattoria Vittadini

con il sostegno di MIC Ministero della Cultura

_Piazzale Teatro Comunale A. De Curtis – ore 20.30

Stella Pitarresi / Marco Pergallini – Prima regionale 

SINOPIA / secondo studio

coreografia e interpretazione Marco Pergallini, Maria Stella Pitarresi

produzione Twain_Centro Produzione Danza

con il contributo di MIC – Ministero della Cultura, Regione Lazio, Fondazione Carivit

con il sostegno di Home centro creazione coreografica 2022

In residenza Presso spazio Fani, Supercinema e Teatro Il Rivellino, Tuscania (Vt);  progetto Atuttotondodanza residenze creative per artisti, vigonza (pd

in collaborazione con Padova Danza, La Sfera Danza, Echidnacultura, Comune di Vigonza

vincitore del premio “Teatro San Materno- Ascona” (Svizzera ) per il Festival Presente Futuro 2021; selezionato per il Festival Strabismi/ Exotropia 2021

_Piazzale Teatro Comunale A. De Curtis – ore 21.15

Sofia Nappi / Komoco

WABI-SABI – Prima regionale 

coreografia Sofia Nappi

danzatori Sofia Nappi, Adriano Popolo Rubbio, Paolo Piancastelli

costumi Sofia Nappi

disegno luci Emiliano Minoccheri

produzione Sosta Palmizi con Sofia Nappi

con il sostegno di New Master Ballet con il comune di Sestri Levante, KOMMTANZ/Passo Nord residenze Compagnia Abbondanza/Bertoni in collaborazione con il Comune di Rovereto

premi Menzione Speciale per il Premio Theodor Rawyler 2020

_Mojito Pool Club – ore 22.30

Closing Party

Eleonora Bordonaro Trio

Concerto con Eleonora Bordonaro (voce), Puccio Castrogiovanni (mandolino, marranzano, tamburo a cornice), Marco Corbino (chitarre); in collaborazione con Associazione Musicale Etnea.