Premio “Domina Terrae Sinus 2022“

Una serata che ha regalato emozioni non solo attraverso la storia personale e professionale delle sette donne premiate. A organizzare il Club Inner Wheel Terrae  Sinus

Cinisi (Pa) – Le emozioni hanno fatto da padrone della seconda edizione del Premio “Domina Terrae Sinus “ che si è celebrato nella splendida location di Villa Adriana, a Cinisi.

A idearlo e a volerlo fortemente è stata la Presidente del “Club Inner Wheel Terrae  Sinus”,  Tina Iacopelli Thomsen, “per dare merito a quelle donne a cui la vita ha dato dei compiti molto ardui, che sia una  professione o una scelta di vita quotidiana dedicata agli altri”.

«Senza paura delle difficoltà spesso anche insormontabili – afferma la presidente – ferme nei loro principi, con discrezione  gentilezza e  dignità vanno avanti  puntano dritto allo meta da raggiungere».

Questa, infatti, la motivazione che ha accompagnato la consegna del premio a ognuna di loro: “Bellissime quelle donne che camminano a testa alta. Che non hanno paura di dire la verità. Che non provano invidia perché sanno quanto valgono e non hanno bisogno di screditare o scavalcare nessuno. Mai banali. Osservano, e vanno oltre. Profumano di gentilezza, discrezione e dignità. Sensibili, delicate, tenaci come poche non competono, perché non ne hanno bisogno“.  

A onorare il Club Inner Wheel Terrae Sinus, è stata  la presenza della Governatrice IW Distretto 211, Lucia Di Paola Guzzardi, che, complimentandosi con le socie del Club Terrae Sinus, ha sottolineando che “l’Inner Wheel prende vigore dalle attività basate sull’Amore e l’Armonia”.

Francesca Messana

 Così come il tema internazionale dell’anno 2022/23 “Work Wonders”, che ha portato la governatrice  a invitare le socie Inner Wheel presenti a perseguire nel loro impegno.

Graziella Bentivegna

La stessa Governatrice ha “spillato” due nuove socie dando loro il benvenuto nel Club assieme alla Madrina, la presidente Tina Iacopelli Thomsen. Entrano a fare parte del club come socia la dott.ssa Lucia Simoncini, mentre come socia onoraria Gilda Sciortino, insignita anche alla presenza del Sindaco di Terrasini, Giosuè  Maniaci, e del Past President R.C. Palemo Ovest, Pietro Attanasio, entrambi Soci onorari del Club.

Sette le donne premiate di questa seconda edizione. A presentarle, raccontando la loro eccellenza, è stata la giornalista Gilda Sciortino.

Sara Favarò, artista poliedrica, scrittrice, giornalista impegnata in fatti di cronaca di notevole importanza, insignita dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Cavaliere Della Repubblica Italiana.

La premiazione di Antonella Di Bartolo

Francesca Messana, firmataria della Legge per la costituzione della Riserva Orientata della Sicilia,  istituita grazie alla Legge Regionale sui Parchi e le Riserve naturali, con la quale la Sicilia si è posta  all’avanguardia in Italia nella legislazione relativa alla protezione dell’Ambiente. 

Paola Geraci, ostetrica e ginecologa, che ha dedicato tutta la sua vita alla Cura delle donne e dei loro bambini, facendo della sua professione una missione, anche nei Paesi Africani dove le donne hanno disperato bisogno di comprensione soltanto per l’essere Donna.

La premiazione di Clarissa Pizzo

Antonella Di Bartolo, dirigente dell’ICS “Sperone Pertini”, il cui intuito e la determinazione dettata da tanto amore per la propria professione hanno trasformato una scuola allo sbando, in un Istituto divenuto punto di riferimento per quei ragazzi che, pur nati in un quartiere difficile, vogliono crearsi una Vita sana e onesta.

Graziella Bentivegna, fiduciaria del Liceo linguistico “Santi Savarino Terrasini”. L’amore per l’insegnamento l’ha portata a creare un sistema grazie al quale anche i ragazzi meno fortunati possono partecipare nelle ore scolastiche ad attività correlate alla normale didattica, dando così loro delle opportunità alternative di crescita.

Anna Maria Pusateri, presidente del “Movimento per la Vita”, per il suo impegno di notevole spessore, la sua vita dedicata alla famiglia e a tutte le persone con grandi problemi che trovano in Lei Conforto e Amore.

Lucia Di Paola Guzzardi e Tina Iacopelli Thomsen

Miriam Leone, docente di Latino e Greco. Grazie a lei e alla Compagnia Teatrale creata con il marito, le Opere scritte dai grandi autori Greci e Latini si intersecano con le opere di nuovi autori, dando vita a un Teatro Moderno che desta curiosità e attrazione nei  giovani e meno giovani.

Alla fine della premiazione un riconoscimento di Merito è andato a Suor Giuseppina Di Dio,   Superiora Generale delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes, accompagnata da  Don Antonio Chimenti. Una presenza non certo casuale perché il ricavato della serata è stato devoluto in beneficenza al Santuario “Maria di Gesù di Santocanale” per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Mirian Leone
Paola Geraci
Sara Favarò

Hanno preso parte alla manifestazione:

Cristina la Grassa Fiorentino, Past Governatrice Distretto 211; Giovanna Gianquinto, Chaiman del Comitato al Servizio Internazionale; Maria Rita Pillitteri Ammoscato, Editor Distrettuale;  Eleonora Spagnolo Alongi, Membro del Comitato Permanente Espansione; Francesca Coglitore Manno, Presidente IW Club Palermo Igea; Teresa Bongiorno, Presidente IW Club Rosa Dei Venti; Loredana Camilleri Zolfo, Presidente IW Club Palermo Mondello; Rosaria Rispoli Ferraro, Past Presidente IW Club Palermo Mondello; Maria Grazia Bonsignore,  Past Presidente IW Club Sciacca Terme; Maria Grazia Cascio, Past Presidente IW Club Sciacca Terme; Franco La Rosa,  Presidente RC Palermo Sud; Tommaso Puccio,  Presidente RC Club Mondello.

Alla fine delle premiazioni tutte le socie dell’ Inner Wheel Terrae Sinus si sono strette con orgoglio alla Socia Cristina Cianti, insignita del Riconoscimento “Marisa Bellisario”. Imprenditrice impegnata nell’attività in tutto il territorio nazionale, guida da anni la propria azienda con serietà, dedizione e tenacia e con la massima attenzione per garantire un futuro prospero alla sua azienda, a tutti i collaboratori e alle loro famiglie nel rispetto dell’appartenenza. A premiarla Andrea Aniello D’Ambrosio di Banca Intesa.

La serata di notevole spessore per l’importanza di quanto trattato, si è comunque svolta con molta leggerezza, armonia e grande amicizia, attraversata dal pathos che attiene a tutti i momenti che partono dal cuore. Ad allietarla la conduzione di Fischietto, The Voice From Radio Time, insieme a Clarissa Pizzo, danzatrice dello “Steve La Change Ballet”.