Concentrazioni: la Commissione approva l’impresa comune tra Suez e Acea

Bruxelles – La Commissione europea ha approvato, a norma del regolamento UE sulle concentrazioni, la formazione di una nuova impresa comune a pieno titolo, controllata congiuntamente da Suez, con sede in Francia, e Acea, con sede in Italia. L’impresa comune progetterà e successivamente commercializzerà un sistema di misurazione innovativo per i servizi idrici.

Suez è attiva a livello mondiale nella prestazione di servizi di gestione idrica, nella produzione e distribuzione di acqua potabile e nel recupero delle acque reflue per clienti pubblici. ACEA opera in Italia, tra l’altro, nella prestazione di servizi idrici integrati, nella distribuzione di energia elettrica, nella vendita di energia elettrica e gas naturale e nella produzione di energia.

La Commissione ha concluso che la concentrazione proposta non solleva preoccupazioni dal punto di vista della concorrenza, date le sovrapposizioni molto limitate tra le attività delle imprese in questione nello Spazio economico europeo. L’operazione è stata esaminata nell’ambito della procedura semplificata di esame delle concentrazioni.