Valentina Chinnici (Pd), il civismo politico per rinnovare la regione

Palermo – “Il civismo politico non è in alternativa ai partiti, ma vuole essere linfa e sostegno a un processo di rinnovamento sostanziale delle dinamiche politiche, per superare la disaffezione e riaprire la speranza di potere realmente incidere nella vita della città e della regione tutta”. Lo ha detto Valentina Chinnici, candidata nella lista del Partito democratico alle elezioni del 25 settembre prossimo per il rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana, durante la conferenza stampa tenutasi presso I giardini del Massimo. Alla conferenza hanno preso la parola Daniele Vella, responsabile delle Agorà del PD siciliano e coordinatore del gruppo Area Progressista, Franco Miceli, candidato sindaco per il centrosinistra alle ultime elezioni comunali di Palermo, Manfredi Germanà, segretario dei Giovani Democratici di Palermo, e Ottavio Navarra, attivista ed editore.

“L’esperienza delle Agorà democratiche – ha detto Vella – ha rappresentato la più grande fase di apertura alla società del Partito Democratico. Fare gruppo con Valentina Chinnici è la naturale fase di approdo di questo impegno. E detto in parole semplici e chiare ci candidiamo con questo progetto a guidare il Partito in Sicilia, la sua ricostruzione e il suo rinnovamento”.

“Continua l’impegno politico del civismo e di Progetto Palermo – ha spiegato Miceli – che non si sottrae a partecipare alla battaglia elettorale per le regionali. La candidatura di Valentina Chinnici porta in sé l’impegno politico della società civile e delle forze di progresso insieme alla prosecuzione di una battaglia per un governo della regione in grado di affrontare i temi cruciali della rinascita culturale e civile della Sicilia. Occorre un impegno di tutti ed una grande partecipazione per riformare la politica ed il sistema dei partiti, condizione necessaria per rilanciare i valori incentrati sul bene comune”.

“Con la candidatura di Valentina Chinnici – ha detto Navarra – si apre una possibilità concreta per i siciliani e per i palermitani di una nuova politica attenta ai diritti della nostra terra e in grado di marcare una discontinuità con la politica dell’inefficienza e dei privilegi. La notevolissima partecipazione di amministratori, associazioni, personalità del nostro territorio è la dimostrazione plastica che un cammino è stato iniziato ed un progetto che pian piano sta prendendo forma e sostanza”.

“Rappresento oggi una classe generazionale – ha dichiarato Manfredi Germanà – che è riuscita a trovare nella candidatura di Valentina Chinnici un entusiasmante motivo per scendere in campo: ci sentiamo rappresentati da una candidata giovane, competente ed appassionata, indipendente nella lista del PD, proveniente dal mondo dell’associazionismo, lo stesso da cui noi proveniamo, ed autorevole rappresentante della società civile. Crediamo nel nostro partito, il Partito Democratico e nel rinnovamento che, insieme, porteremo avanti”.