Via Principe Nicola e viale Africa al buio, Cardello: “In questo modo si mette in pericolo la sicurezza delle persone”

Catania – Un’ampia parte di via Principe Nicola, con annesse le strade limitrofe, è completamente al buio. Un’oscurità che riguarda gran parte del quartiere di Picanello e che genera le proteste dei residenti. “Che si tratti di guasto o di una mirata politica di risparmio dell’energia elettrica poco importa- afferma il consigliere del II municipio Andrea Cardello- in questo modo si mette in pericolo l’incolumità degli automobilisti e dei motociclisti senza considerare i pedoni che rischiano di subire rapine o scippi dietro ogni angolo. Qui non parliamo di un problema circoscritto ma di una situazione estesa che, oltre Picanello colpisce anche il viale Africa”. Parti di Catania che, con le tante attività commerciali presenti, andrebbero tutelate in tutti i modi e 365 giorni all’anno. “ Si tratta di una situazione assolutamente intollerabile perchè tutto questo genera un senso di paura e di continui rischi condivisa dai cittadini- continua Cardello- comprendiamo il momento difficile ma lasciare nell’oscurità interi rioni e senza un potenziamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine può avere conseguenze drammatiche”.