Alla Reggia di Caserta giardini “a misura” di bambino!

Caserta – Alla Reggia di Caserta giardini “a misura” di bambino! – Laboratori esperienziali per i più piccoli al via dal 10 settembre per la mostra “Frammenti di Paradiso. Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta”.

«Un progetto condiviso con la Direzione della Reggia di Caserta che ribadisce l’impegno di Opera Laboratori nella valorizzazione del patrimonio artistico museale, in particolare nei confronti delle famiglie e dei più piccoli.

In occasione della mostra “Frammenti di Paradiso. Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta” sono stati organizzati Laboratori esperienziali per i più piccini. Iniziative di gioco e apprendimento legate direttamente all’evento espositivo dedicate ai bambini, che potranno parteciparvi gratuitamente.

Si tratta di incontri progettati ad hoc in occasione della mostra che permetteranno ai bambini di avvicinarsi al tema del giardino e della sua storia nel corso dei secoli, attraverso il racconto di operatori educativi altamente qualificati e una successiva esperienza creativa e di gioco.

I bambini saranno quindi coinvolti attivamente nell’esperienza che risulterà così oltre che più piacevole e divertente, anche più efficace sotto il profilo educativo e dell’apprendimento.  

Sono state prodotte inoltre con l’editore Sillabe (Livorno) piccole pubblicazioni dedicate. Divertenti pieghevoli illustrati che, oltre a narrare ai bambini in forma di racconto i temi oggetto del laboratorio, sono base per le attività creative da realizzare presso la Reggia di Caserta e, in seguito, a casa. In questo modo l’esperienza al Museo si rinnoverà nella lettura e nel gioco. Infatti ad ogni bambino che parteciperà al laboratorio sarà donato il pieghevole».

Due i temi dei Laboratori: 

1. Giochiamo con i sensi

Parleremo della bellezza e ricchezza dei giardini della Reggia di Caserta e della loro storia legata al maestoso edificio. In particolare ci soffermeremo sulla magia della natura, delle piante, dei fiori, dell’acqua e delle statue dello splendido e magico Giardino Inglese da cui prenderà spunto l’incontro. Qui impareremo quanti siano i sensi di ognuno coinvolti nel percepire gli stimoli che un giardino ci possa dare. Infine giocheremo al tiro al dado, dopo che ognuno avrà costruito il proprio.

Queste le date degli incontri:

sabato 10 settembre ore 10.30

domenica 18 settembre ore 11.30

sabato 1° ottobre ore 10.30

Punto di ritrovo presso il cancello del Giardino Inglese della Reggia di Caserta al quale si dovrà arrivare autonomamente utilizzando o il servizio navetta del Parco o le biciclette che vengono noleggiate ai visitatori (a pagamento). Si può accedere al Parco anche dall’ingresso di corso Giannone, utilizzando anche la propria bicicletta. Non si potrà accedere con le bici al Giardino Inglese.

2. Ritorno al giardino  

Racconterà ai bambini come nasce l’idea di “giardino” con il racconto del Paradiso Terrestre e dei cambiamenti nei secoli delle tipologie di giardino. Sarà occasione per divertirsi aguzzando la vista in un gioco di riconoscimento di dettagli dei giardini raffigurati nei quadri esposti in mostra. Infine ogni bambino sarà invitato a creare il proprio Giardino/Paradiso disegnando, tagliando e incollando…

Questi gli appuntamenti:

sabato 17 settembre ore 10.30

sabato 8 ottobre ore 10.30

sabato 15 ottobre ore 10.30

Punto di ritrovo presso la biglietteria della Reggia di Caserta

Reggia di Caserta, Piazza Carlo di Borbone, Caserta

Info:

L’ingresso alla mostra e al Parco e la partecipazione dei bambini alle iniziative sono gratuiti, mentre l’adulto accompagnatore (che deve essere obbligatoriamente presente) e altri familiari che vorranno unirsi dovranno munirsi di biglietto d’ingresso a € 18 (salvo riduzioni e gratuità come per legge), che consentirà loro anche l’ingresso al Parco e agli Appartamenti Reali.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione telefonica chiamando il numero 0823448084.

Giuseppe Longo