Piazza Europa abbandonata, Cardello: “Senza i controlli fissi la piazza resterà terra di nessuno”

Catania – “Come se le invasioni di scooter non bastassero, adesso piazza Europa diventa anche il ring per le risse da strada tra i giovani. Quello che una volta era una piazza frequentata da famiglie adesso è il far west dove può succedere di tutto. E tutto sta succedendo”. Lo afferma il consigliere del II municipio Andrea Cardello. “Parliamo di un’area che a breve sarà interessata da lavori di riqualificazione.  Interventi che rischiano di essere vanificati se non si mette la sicurezza della piazza al primo posto. Con le squadre di teppisti liberi di scorrazzare e agire indisturbati gli interventi sul verde pubblico, la dotazione di una illuminazione intelligente, l’istallazione delle colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici leggeri, l’eliminazione del cemento e l’abbattendo le barriere fisiche saranno letteralmente polverizzati nel giro di pochissimo tempo. Già alcuni mesi fa denunciai spettacoli pirotecnici notturni illegali che puntualmente si verificavano in piazza Europa. Oggi siamo qui a chiedere nuovamente la presenza costante di polizia e carabinieri”.