GEP – Giornate Europee del Patrimonio 2022 – 24 e 25 settembre 2022

Roma – Sabato 24 e domenica 25 settembre Roma Capitale partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2022. In programma attività gratuite in Musei e siti cittadini, ispirate al tema di questa edizione, Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro.

«Sabato 24 e domenica 25 settembre Roma Capitale aderisce all’edizione 2022 delle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) con una serie di attività didattiche, visite guidate gratuite e aperture straordinarie nel Sistema Musei Civici e nei siti archeologici della città.

L’iniziativa, promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, segue il tema prescelto per questa edizione delle GEP 2022: “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro”.

Servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Le Giornate Europee del Patrimonio 2022, promosse dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea e organizzate dal Ministero della Cultura (MIC), si svolgono con successo dal 1991 in tutti i Paesi Europei. Il tema italiano delle GEP 2022 riprende lo slogan europeo Sustainable Heritage, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, e lo amplia con una riflessione sul patrimonio culturale come eredità per le generazioni future.

Il programma nella Capitale prevede dunque, dalla mattina di sabato 24 al pomeriggio di domenica 25 settembre, un’offerta ampia di appuntamenti nei Musei Civici e siti del territorio, con molte possibilità di approfondimento e proposte didattiche per il pubblico con particolare attenzione ai più giovani e all’inclusione.

I luoghi e gli argomenti proposti spaziano dal Museo di Casal de’ Pazzi, che offre una visita guidata e un laboratorio interattivo dal titolo La modernità della Preistoria: materiali e “riciclo” tra i Neanderthal, alla Casina delle Civette di Villa Torlonia con l’appuntamento La gestione sostenibile del patrimonio culturale e ambientale, sulle trasformazioni architettoniche e naturalistiche di questa originale struttura museale.

Nell’incontro La “cura” del museo al Museo Napoleonico si parlerà invece di conservazione, restauro, valorizzazione e divulgazione delle collezioni mentre alla Casina del Cardinal Bessarione – villa extraurbana con importanti testimonianze archeologiche e artistiche – i più piccoli potranno divertirsi attraverso la tecnica dello storytelling, ricevendo un attestato con la nomina di “ambasciatore della Casina”.

Multiforme anche il panorama degli appuntamenti in altri luoghi della città, non solo del centro storico, con grande varietà di argomenti affrontati: dalle trasformazioni dei caseggiati di San Paolo alla Regola: usi e riusi dell’abitare in epoca antica ai Racconti del parco al Parco Aqua Virgo di Pietralata. Nella visita Cambi di scena saranno ricostruite le varie fasi storiche del Teatro di Marcello mentre l’appuntamento Una porta da scoprire condurrà a Porta Asinaria, tra le più antiche delle Mura Aureliane.

Ancora sulle mura cittadine si concentreranno alcuni percorsi guidati come Le mura tra S. Giovanni in Laterano e Santa Croce in Gerusalemme e anche Il camminamento delle Mura Aureliane di via Campania oppure Osservando le Mura Aureliane: una passeggiata da via Cristoforo Colombo a piazzale Ostiense.

A questi si alterneranno visite alla mostra in corso Pharmakon. Episodio 2 al Museo delle Mura – una delle quali dedicata a persone non vedenti – e itinerari di particolare valore archeologico come quello dedicato al Patrimonio della memoria a Settecamini».

Info:

museiincomuneroma.it

www.sovraintendenzaroma.it.

Info:

Attività gratuite per tutti previo pagamento del biglietto d’ingresso ove previsto.

Ingresso gratuito per i possessori della MIC Card.

Prenotazione obbligatoria allo 060608

Le persone sorde potranno prenotare anche tramite il servizio multimediale gratuito CGS Comunicazione Globale per Sordi di Roma Capitale – Dipartimento Politiche Sociali e Salute (Direzione Servizi alla Persona) affidato alla Cooperativa sociale onlus Segni di Integrazione – Lazio con le seguenti modalità: https://cgs.veasyt.com/ dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

Giuseppe Longo