“Unione Popolare”, dura condanna all’uso della violenza

Palermo – “Unione Popolare” condanna fermamente l’eccessivo uso della violenza che ieri sera, 20 settembre, le forze di polizia hanno utilizzato nei confronti di una manifestazione pacifica. È pur vero che la manifestazione pacifica si è svolta durante il comizio elettorale di FdI ma è altrettanto vero che i manifestanti, gruppo eterogeno portatore di istanze diverse, erano lontani alcune centinaia di metri dalla piazza che ospitava il comizio e quindi non rappresentavano alcun impedimento per lo svolgimento del comizio stesso. Di fatto un gruppo di cittadini è stato tenuto lontano, con la forza, dal luogo del comizio, a loro è stato tolto il diritto di protesta e non gli è stata data la possibilità di essere in un luogo pubblico, quindi aperto a tutti.