Nettuno e Mercurio. Il volto di Trieste nell’800 tra miti e simboli – Presentazione del volume di Paolo Possamai

Torino – Nettuno e Mercurio Il volto di Trieste nell’800 tra miti e simboli. Presentazione del volume di Paolo Possamai. Lunedì 26 settembre ore 18.00.

Interviene

Paolo Possamai, autore del volume

Modera

Giovanni Carlo Federico Villa, direttore di Palazzo Madama

«L’appuntamento fa parte del ciclo Monumenta Italiae. Quattro incontri per un patrimonio, in collaborazione con l’Associazione Amici della Biblioteca d’Arte dei Musei Civici di Torino – Fondazione Torino Musei, che ha lo scopo di sensibilizzare la collettività sull’importanza e sul ruolo delle biblioteche e degli archivi in quanto strumenti della conoscenza, che ci aiutano a comprendere e contestualizzare gli oggetti della storia, conservandone la prospettiva del tempo e la memoria.

Il volto urbano di una delle città tra le più affascinanti, atipiche e bizzarre, raccontato per la prima volta attraverso una narrazione mitologica e fotografie inedite realizzate da Fabrizio Giraldi e Manuela Schirra, per spiegare uno degli episodi urbani più significativi del neoclassicismo in Europa.

Che cosa racconta Trieste? La sua identità è rivendicata ogni dove sui palazzi dei mercanti e delle pubbliche istituzioni: le facciate sono ricoperte di bassorilievi, i tetti abitati da centinaia e centinaia di statue, i portoni istoriati, i soffitti affrescati sempre con dèi e miti che richiamano all’identità laica, civile, imprenditoriale della città. Una fitta trama di simboli, metafore, allegorie – dalla mitologia con Mercurio, Nettuno, Ulisse, Giasone, Venere, fino al taglio dell’istmo di Suez – vengono svelati da questo libro. Un concerto di miti che parlano di mare, traffici, avventurose fortune».

Giornalista e storico, Paolo Possamai per 33 anni ha realizzato il proprio percorso professionale nel gruppo Espresso e poi Gedi. Ha diretto i quotidiani veneti il mattino di Padova, la tribuna di Treviso, Corriere delle Alpi, la Nuova di Venezia e Mestre, In precedenza Il Piccolo, storico quotidiano di Trieste. Per oltre venti anni è stato una delle principali firme del settimanale economico di la Repubblica (Affari&Finanza) e ha collaborato con La Stampa. Prima degli incarichi da direttore, era stato inviato speciale dell’allora gruppo Espresso. Dopo l’uscita da Gedi, si dedica a consulenze strategiche nella comunicazione d’impresa. Collaboratore del canale tv Rai Storia e di Rai Radio 3 per il programma Prima Pagina.

Tra i suoi libri ricordiamo Nettuno e Mercurio. Il volto di Trieste nell’800 tra miti e simboli (Marsilio, 2022), Il Caffè Pedrocchi. La storia, le storie (Il Poligrafo, 2015), Caffè Pedrocchi (Skira, 2000), Guida ai luoghi e ai tesori del Santo (De Luca, 1995), Andrea Palladio e il Monte Santo di Vicenza (De Luca, 1994).

Palazzo Madama, Piazza Castello – Torino

Info:

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Prenotazione obbligatoria al seguente indirizzo e-mail:

madamadidattica@fondazionetorinomusei.it

Info:

palazzomadama@fondazionetorinomusei.it

www.palazzomadamatorino.it

Giuseppe Longo