Domenica e lunedì all’insegna delle belle auto ad Aspra e Bagheria. Corso Umberto I chiuso per la manifestazione

Bagheria (Pa) – Dal 26 Settembre al 2 Ottobre si svolgerà la 23^ edizione del “Raid dell’Etna Autostoriche” organizzato  dalla Scuderia del Mediterraneo A.S.D.
Il raid passerà da Bagheria lunedì 27 settembre. Lungo corso Umberto I saranno esposte 70 auto storiche. 
Per l’esposizione delle auto è stata emanata l’ordinanza n. 28 del 20 settembre 2021,  che prevede la chiusura al traffico di corso Umberto I dalle ore 09,00 alle ore 12,30 e comunque fino alla fine della manifestazione il giorno per lunedì 27 settembre. 
Il raduno turistico internazionale prevede l’esposizione di 70 auto di particolare pregio storico e collezionistico provenienti da svariate nazioni (Brasile, Argentina, USA, SudAfrica, Giappone, Germania, ecc.) e da tutte le regioni italiane.
Le auto percorreranno un itinerario di circa 1000 Km per tutto il territorio siciliano alla scoperta dei siti turistici più belli dell’Isola e toccherà anche la Città delle ville dove 150 partecipanti avranno modo di visitare Bagheria. 
All’interno dell’evento si svolgerà, in accordo con Porsche Italia, anche il Porsche tribute, dedicato a tutte le super car storiche e moderne della casa automobilistica tedesca. 
Inserito dalla rivista “Ruoteclassiche” tra le 7 manifestazioni più importanti in Italia del settore il “Raid dell’Etna auto storiche” vede il patrocinio del Comune di Bagheria con la supervisione dell’assessorato al Turismo guidato da Brigida Alaimo per lo svolgimento della manifestazione lungo corso Umberto dove potranno assistere tutti gli appassionati di auto d’epoca. 
E intanto anche ad Aspra spazio per gli appassionato di quattro ruote oggi, domenica 26 settembre. Nella frazione marinara a far luccicare gli occhi agli amanti delle auto di prestigio saranno le rosse della Ferrari. 
Sul lungomare di Aspra, organizzato dalla scuderia Ferrari di Palermo e patrocinato dalla Proloco di Aspra e dal Comune di Bagheria, saranno esposte diverse Ferrari. I proprietari faranno poi tappa alla villa-museo Sant’Isidoro De Cordova. 
Ad accoglierli sul lungomare di Aspra il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli e il presidente della Proloco Maurizio Sardina.