La Domenica Favorita 2021. Ordinanza limitazione della circolazione veicolare

La Domenica Favorita 2021. Ordinanza limitazione della circolazione veicolare

Palermo – Il Servizio Mobilità Urbana del Comune di Palermo, al fine di consentire lo svolgimento della manifestazione “La Domenica Favorita” 2021, ha emesso una ordinanza (la n° 1064 del 23/09/2021) di limitazione della circolazione veicolare in alcune vie e piazze cittadine, interessate dalla manifestazione, per le giornate 3, 17 e 24 ottobre 2021 e 7 novembre 2021.

Nello specifico, per i giorni 3, 17 e 24 ottobre 2021 e 7 novembre 2021, il provvedimento stabilisce quanto segue: 

– piazza dei Quartieri (intera piazza) divieto di sosta con rimozione dalle ore 08,00 alle ore 17,00; 

– chiusura al transito veicolare, del viale Diana e del viale Ercole, dalle ore 08,30 alle ore 14.30 e comunque sino a cessate esigenze.

– divieto di sosta con rimozione ambo i lati dei viali e strade di collegamento dalle ore 07,00 alle ore 15,00 e comunque sino a cessate esigenze.

Dal superiore provvedimento sono esclusi i veicoli: 1) Bus Navetta AMAT- (dedicati all’evento); 2) Prot. Civile; 3) veicoli in emergenza collegati all’evento; 4) dell’Amm.ne Comunale collegati all’evento ( il cui elenco verrà fornito al Comando di P.M.); 5) della Riserva Naturale Orientata “Monte Pellegrino”; 6) eventuali mezzi dell’Organizzazione l’evento ( il cui elenco verrà fornito al Comando di P.M.). 

Tratti interessati alla chiusura al transito veicolare dalle ore 08,30 alle ore 14,30:

– Via c.d. Case Rocca Intero Tratto tra Viale Ercole e Viale del Fante; 

– Strade di collegamento tra i Viali Diana e Ercole (altezza cosiddetto Piazzale dei Matrimoni); 

– All’ Interno del Parco Tratto compreso tra la Fontana d’Ercole ed il viale della Favorita Duca degli Abruzzi esclusi i veicoli AMAT- Bus Navetta; 

– Viale Margherita di Savoia Nel tratto compreso tra Via Mater Dolorosa e la tenuta Real Favorita/Cancello Giusino; 

– Via Paolo Giaccone Strade senza uscita alla sbocco sul Viale Margherita di e Via Sebastiano Bosio Savoia (escluso i residenti). 

– Via della Favorita Divieto di sosta con rimozione ambo i lati nel tratto tra l’ingresso di Viale Diana e Via Martin Luther King, secondo il diario previsto e comunque sino al termine della manifestazione; 

– Largo Willy Brandt Tratto tra Via della Favorita e Via Martin Luther King per, soli residenti e domiciliati ricadenti nel tratto di Via Della Favorita, è consentito l’ingresso e l’uscita valido ore 08,30 alle ore 14,30 secondo il diario previsto e comunque sino al termine della manifestazione; 

Tratti interessati da divieti di sosta ore 07,00 alle ore 15,00:

– Piazza Castelforte Intera Area interessata dalla Rotatoria: Divieto di sosta con rimozione ore 07,00 alle ore 15,00; 

– Viale Venere Tratto compreso tra P.zza Castelforte e sino al civ. 20, conferma del divieto di sosta esistente; 

– Viale Ercole all’altezza del cosiddetto Piazzale dei Matrimoni; – Sono transitabili, per raggiungere i percorsi alternativi, gli assi : Viale Venere: 1) in direzione viale Margherita di Savoia; 2) in direzione Viale dell’Olimpo; Viale Margherita di Savoia: 1) in direzione Via Mater Dolorosa; 2) in direzione Viale delle Palme; 3) in direzione Piazza Valdesi;   

Massima Attenzione sarà posta lungo gli assi Via M. Dolorosa; P.zza Pallavicino; Intersezione tra Viale D. degli Abruzzi e Viale della Resurrezione. La mobilita’ interna al parco sara’ garantita da n° 3 bus navetta Amat. 

Sarà consentito il transito veicolare finalizzato alla sosta nel tratto di viale Margherita di Savoia compreso tra la via Mater Dolorosa e il cancello Giusino, per i veicoli che espongono il “contrassegno di parcheggio per disabili” al servizio di soggetti diversamente abili in conformità con il D.P.R. 30/7/2012, n. 151.

Il Comando di Polizia Municipale provvederà, per particolari esigenze di viabilità, ad adottare ogni altro provvedimento di carattere contingente ritenuto necessario per la disciplina e la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale, e ad adottare i necessari accorgimenti anche in relazione al transito di categorie di pedoni, aventi diritto e non previste.