Ottimo accordo da parte del Museo della Guerra Linea Gotica di Castel del Rio

Castel del Rio (BO) – «Sabato 25 settembre 2021, il Presidente dell’Associazione Museo della Guerra Linea Gotica Alberto Baldazzi (Sindaco pro tempore del Comune di Castel del Rio (BO), ha firmato un accordo per ricevere in prestito gratuito decennale, rinnovabile, la mostra “Dal fronte al focolare”.  

da sx Bruno Zama e Alberto Baldazzi

Oggetti bellici inerti trasformati e riutilizzati della Seconda Guerra Mondiale, principalmente rivenienti dalla Linea Gotica, modificati per la vita quotidiana, sia realizzati dai soldati al fronte, che da artigiani, contadini, massaie, ragazzi nella loro vita quotidiana e pacifica.

Mostra già visitabile dal 25 aprile 2018 ed accresciutasi negli anni grazie a nuove esposizioni di oggetti effettuate dal proprietario e curatore Bruno Zama, faentino di nascita e lughese di adozione. 

Il collezionista ha firmato l’accordo gratuito più che volentieri, visto il grande successo della propria mostra, anche in questi duri anni di pandemia, impegnandosi ancora di più a migliorare ed aggiornare tale esposizione negli anni.

Per renderla maggiormente visitabile e conosciuta agli Istituti scolastici, agli italiani, ai vicini cittadini bolognesi e fiorentini, nell’ambiente della cultura, del collezionismo di riutilizzi bellici e della militaria in genere. 

Gli oggetti ora esposti nella grande sala all’ultimo piano nella torre del Castello degli Alidosi, sono diventati un migliaio, tanti e rari, da fare del Museo della Guerra di Castel del Rio, che li accoglie, uno dei maggiori in Italia, ma anche in Europa, con mostre di riutilizzi bellici. 

Manufatti che hanno avuto due vite, una buia di distruzione, lacrime e morte ed una successiva di trasformazione e riutilizzo, luminosa, piena di vita e di Pace.

Museo con oggetti di guerra, abbandonati in zona dagli eserciti in campo nel 44-45, con ora all’interno la mostra di pace per almeno 10 anni. 

Grazie al Presidente Alberto Baldazzi ed a Bruno Zama, firmatari dell’accordo di prestito gratuito.

Non resta che visitare la mostra, in via Montanara 1, Museo della Guerra Linea Gotica, Castel del Rio (BO), aperto festivi: ore 14.00-18.00 e nelle giornate con sagre cittadine: 10.00-12.30 – 14.00-18.00».

Giuseppe Longo