Opere Villa Rosina

Trapani – l Comune di Trapani, stante l’inerzia dell’assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, è stato costretto a proporre ricorso per chiedere l’ottemperanza della sentenza che aveva annullato una richiesta relativa alle opere programmate per l’anno di finanziamento 1996 per quanto concerne l’urbanizzazione da effettuarsi nell’agglomerato abusivo di Villa Rosina. La somma ancora da liquidarsi dall’ARTA in favore del Comune di Trapani ammonta a circa 4,8 milioni di Euro, oltre il risarcimento del danno, derivante dall’aumento dei costi di realizzazione delle opere. “Siamo estremamente determinati nell’andare avanti fino in fondo per recuperare quanto dovuto e completare le opere di urbanizzazione di cui sopra – dichiarano il Sindaco Tranchida e l’Assessore ai Lavori Pubblici Safina -. Villa Rosina attende una svolta definitiva ormai da decenni e faremo pertanto valere in tutte le sedi i nostri diritti per dare dignità ad una zona di Trapani troppo spesso abbandonata e poco valorizzata”.