Bagheria Cantieri: il 12 ed il 26 ottobre prosegue la concertazione sui temi delle infrastrutture, mobilità e transizione ecologica

Bagheria (Pa) – Dopo la lunga e produttiva giornata del 7 luglio scorso, il gruppo di lavoro di Bagheria Cantieri replica. Si terranno il prossimo 12 e 26 ottobre due nuovi incontri, alle ore 17,00 nella sala Borremans di villa Butera. 
Gli appuntamenti sono in prosecuzione della concertazione relativa alle tematiche del tavolo sulle Infrastrutture, mobilità e transizione ecologica, coordinato dall’ingegner Orazio Amenta. ​
I partecipanti al tavolo hanno già ricevuto un invito via mail ma il tavolo è aperto anche a chi volesse ancora partecipare o agli stakeholders che hanno partecipato agli altri tavolo e che volessero partecipare. 


Dal lavoro dei tavoli verrà fuori la redazione di un libro bianco sulla programmazione del territorio. 
L’adozione di una politica di programmazione per lo sviluppo che ponga la Città di Bagheria in rapporto all’area metropolitana in maniera efficace ed efficiente è uno degli obiettivo che l’Amministrazione si è posta, sfruttando al meglio  tutte le risorse disponibili: i fondi regionali, nazionali e comunitari, ed in particolare tenendo conto delle opportunità che arriveranno dal Recovery fund/Next Generation Eu per la programmazione 2021-2027.
In questo processo l’amministrazione ha voluto coinvolgere la città.
Il verbo “partecipare” sia nell’uso politico che in quello comune  – spiegano gli amministratori comunali – significa da un lato “prendere parte” a un determinato atto o processo, dall’altro “essere parte” di un organismo, di un gruppo, di una comunità. La progettazione partecipata in ambito sociale è una prospettiva metodologica che prevede la collaborazione dei vari attori di una comunità che, attraverso spazi e momenti di elaborazione, sono coinvolti nell’ideazione o nella realizzazione comune di un progetto con ricadute positive sui partecipanti e il loro gruppo di appartenenza».
Bagheria cantieri è una possibilità concreta e reale di condivisione di idee e punti di vista, un’occasione per analizzare bisogni e criticità; è coinvolgimento, ascolto e ricerca, tavolo permanente e dialogante per concertare e programmare insieme, per dotare il Comune di Bagheria di uno strumento che orienti funzionari e amministratori di oggi e di domani nella loro azione di progettazione (gli uni) e politica (gli altri).

Per richiedere di partecipare si potrà inviare una mail a bagheriacantieri@comune.bagheria.pa.it indicando nome cognome attività o appartenenza a gruppo, associazione ed un numero telefonico per eventuali contatti.
Gli obiettivi da raggiungere sono quelli di dare voce agli attori locali, applicare la governance, applicare il principio della sostenibilità in tutte e sue forme: ambientale e territoriale, economica e finanziaria, etica e sociale, istituzionale ed amministrativa per raggiungere a risultati coerenti con la pianificazione e con la legislazione europea, nazionale e regionale, ed in coerenza anche con gli strumenti in atto vigenti come il Prg e il  PUDM.
All’incontro si dovrà accedere con green pass, se il numero di quanti richiedono di partecipare dovesse essere superiore ai posti disponibili si organizzerà sia in presenza che in remoto.