#EUBeachCleanUp2021: sabato 9 ottobre la Commissione europea in spiaggia per raccogliere i rifiuti a protezione della vita marina

Bruxelles – La Rappresentanza a Milano della Commissione europea, insieme a Casa Europa Viareggio e YES (Young European Society), organizza l’#EUBeachCleanup 2021 sulla spiaggia del Muraglione in Darsena a Viareggio sabato 9 ottobre dalle 10:00 alle 12:00.

Ogni anno, tra settembre e ottobre, la Commissione europea coinvolge direttamente i suoi cittadini in attività di sensibilizzazione per la protezione della vita marina, portando le istituzioni sulle spiagge d’Europa per la raccolta dei rifiuti. Ridurre il consumo di plastica monouso, aumentare la quota di riciclo dei rifiuti e promuovere una rapida transizione verso un’economia circolare rientrano tra gli obiettivi primari dell’agenda europea.

Sulla scia della strategia Green Deal per la transizione verde, l’Unione europea accende i riflettori sull’urgenza di agire per la tutela dell’ambiente e la lotta al cambiamento climatico, con particolare attenzione alla protezione dei mari e delle spiagge da tutte le forme di inquinamento. Lo confermano, tra gli altri, il piano d’azione “Azzerare l’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo” entro il 2050, adottato dalla Commissione europea lo scorso maggio, che mira alla riduzione del 50% dei rifiuti plastici in mare e del 30% delle microplastiche nell’ambiente,  e la “Strategia dell’UE sulla biodiversità per il 2030”  che promuove il ripristino degli ecosistemi degradati. 

Proteggere i mari equivale a proteggere la nostra salute. Le priorità ambientali e climatiche portate avanti dalla Commissione europea si traducono in strategie e azioni concrete e collettive. #EUBeachCleanUp ci chiama ad essere protagonisti in prima persona, con sacchetti alla mano, del futuro della Next Generation.