Pon Inclusione-Azioni di supporto scolastico ed extra: il Comune incontra le scuole ed il terzo settore

Termini Imerese (Pa) – Questa mattina, alle ore 11,30 presso la “Sala Vincenzo La Barbera” del Palazzo Municipale di Piazza Duomo, l’Assessorato alle Attività Sociali, ha organizzato un incontro rivolto ai Referenti degli Enti no profit presenti nel territorio comunale del settore scolastico ed extrascolastico. Sarà l’occasione per presenterà il Pon Inclusione, iniziativa di supporto scolastico ed extrascolastico. Il Comune di Termini Imerese ha già avviato azioni del genere e intende continuare strutturando una nuova modalità operativa partecipata con tutti gli agenti educativi del territorio. Si tratta di percorsi costruiti e condivisi che potranno creare un canale di confronto che ottimizzi l’impiego delle risorse mettendo al centro scuola e territorio, e conseguentemente il valore della crescita condivisa della comunità.

“È utile oggi che l’Ente Locale sia in grado di costituire reti di collaborazioni con l’istituzione scolastica e il terzo settore, al fine di garantire dalle esperienze diversificate, un percorso unitario corrispondente alla varietà dei bisogni formativi e di crescita dei bambini e dei giovani” dice l’assessore alle Attività sociali Maria Concetta Buttà. “In questo anno è cresciuta la consapevolezza di noi amministratori che il futuro formativo e di crescita dei giovani termitani necessita di pianificazioni condivise e di nuove strategie operative che consentano di leggere i bisogni e trovare risposte condivise dalle diverse agenzie educative. Non più, quindi, entità diverse e con diverse finalità, ma interventi complementari che condividono una mission di territorio.”