Meteo, allarme rosso: chiuse scuole pubbliche e private, strutture educative, assistenziali, cimiteri, ville comunali

Messina – Il sindaco Cateno De Luca a disposto per la chiusura di tutte le scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado, comprese quelle dell’infanzia e gli asili nido e le strutture educative ed assistenziali (a gestione diretta ed indiretta), i cimiteri e le ville comunali. Il provvedimento si è reso necessario a seguito dell’avviso meteo di livello di allerta allarme rosso diramato dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile, in quanto le previste condizioni meteorologiche potrebbero comportare significativi disagi alla circolazione stradale ed al transito pedonale, con correlati rischi per l’incolumità della
cittadinanza e per prevenire situazioni di disagio e/o pericolo. “Abbiamo temporeggiato nel disporre il provvedimento – dichiara l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli – in quanto la città di Messina ricadeva in una ‘zona ombra’, ma al fine di evitare possibili disagi e per non correre rischi ci siamo allineati agli altri Comuni e con quanto ha diramato la Protezione civile regionale. Inoltre, si invita la cittadinanza a rispettare le norme comportamentali in materia di rischio idrogeologico e frane consultabili sul sito istituzionale del Comune”.