EU alla COP26: la Presidente von der Leyen partecipa al vertice dei leader mondiali

Bruxelles – Il 1° e il 2 novembre la Presidente Ursula von der Leyen ha rappresentato la Commissione al vertice dei leader mondiali in apertura della conferenza delle Nazioni Unite sul clima COP26. La Presidente ha pronunciato un discorso alla sessione plenaria di apertura della COP26, evocando la necessità che i leader “stiano dalla parte giusta della storia” e “facciano ora il necessario per limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius.”

La Presidente ha partecipato a due eventi relativi alla questione forestale, rilasciando una dichiarazione sull’iniziativa “Grande muraglia verde” e promettendo finanziamenti per 1 miliardo di € a favore del Global Forests Finance Pledge, l’impegno globale in difesa delle foreste.

Il 2 novembre la Presidente ha inoltre organizzato congiuntamente con il Presidente USA Joe Biden un evento sugli investimenti nelle infrastrutture durante il quale ha annunciato un partenariato per una transizione energetica giusta con il Sud Africa. Von der Leyen ha in seguito lanciato ufficialmente il Global Methane Pledge, l’impegno globale per la riduzione delle emissioni di metano, un’iniziativa congiunta UE-USA che ha mobilitato oltre 100 Paesi con l’obiettivo di ridurre le emissioni collettive di almeno il 30% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2020.

Infine, la Presidente von der Leyen ha avviato il partenariato UE-Catalyst con Bill Gates e il presidente della BEI Werner Hoyer.