Danneggiamenti al pronto soccorso del “Civico” di Palermo, dura condanna del M5S all’Ars: “Solidarietà al personale, prevenire episodi simili”

Palermo – “La violenza e gli atti di vandalismo al pronto soccorso del ‘Civico’ di Palermo non possono trovare in alcun modo giustificazione. Nel condannare fermamente quanto accaduto, esprimiamo totale solidarietà al personale medico e sanitario, costretto a operare spesso in difficili condizioni. Chiediamo che vengano messi in campo tutti i mezzi per prevenire il ripetersi di tali assurdi episodi e assicurare quel clima di serenità indispensabile in ogni presidio ospedaliero”.

Lo dichiarano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars.