Un incontro su come volare in sicurezza con la Polizia di Stato

Palermo – A Boccadifalco, nella cornice suggestiva della sede del 4° Reparto Volo, si è svolto il primo di una serie di incontri incentrati sull’attività di volo organizzati dal Comandante del reparto, il Primo Dirigente Antonio Molinaro.

E’ stato trattato un argomento che, pur inerendo tematiche specifiche di questa importante specialità della Polizia di Stato, ha notevoli rifluenze su altri campi: “Voliamo in sicurezza. Strategia alimentari e Mental Coaching” sviluppato da Riccardo Pitarresi e Luigi Trapani. Gradito ospite è stato lo Chef Natale Giunta.

All’evento, che per poter rispettare la normativa anti-Covid, si è tenuto nell’hangar del Reparto Volo, trasformato per l’occasione a sala conferenze, hanno partecipato sia la maggior parte degli Enti istituzionali che insistono sull’Aeroporto di Boccadifalco – 9° Nucleo Elicotteri dei Carabinieri, Sezione Aerea della Guardia di Finanza, Aeroclub di Palermo che Enti esterni, in particolare, il Nucleo Sommozzatori dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Palermo, la Polizia Ferroviaria e l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Monreale.

Oltre agli organi istituzionali, l’incontro è stata l’occasione per gli studenti dell’Istituto Tecnico Nautico – Sezione Aeronautico “Gione-Trabia di rafforzare le sinergie formative recentemente rinnovate nella Convenzione tra l’Istituto ed il Reparto Volo.

I relatori, sia il nutrizionista Riccardo Pitarresi che il Mental Coach Luigi Trapani, hanno saputo coinvolgere in modo dinamico i partecipanti riuscendo a renderli consapevoli, sia da un punto di vista tecnico, con specifici suggerimenti alimentari, che da un punto di vista psicologico su quali tecniche adottare per un valido approccio mentale e rendere più sana la propria alimentazione.

A conclusione dell’evento lo Chef Natale Giunta ha desiderato condividere la sua esperienza professionale di rinomato “esperto di fornelli” che, come noto, lo ha fatto assurgere agli onori di programmi televisivi, anche nazionali.

Gli argomenti trattati hanno calamitato l’attenzione di tutto il pubblico ed, in particolare, degli studenti ed hanno fatto da corollario ad uno splendido incontro che il Comandante Molinaro ha anticipato di voler ripetere il prossimo 16 dicembre in occasione dei consueti auguri natalizi.