Ragusa esce sconfitta a Lucca

Ragusa – Chiude il 2021 con una sconfitta la Passalacqua Ragusa, oggi ancora con le giocatrici contate per l’assenza di Consolini e Williams. Diversamente dalle partite precedenti Ragusa aveva cominciato con il piede giusto ma ha pagato dazio nel finale, quando la poca lucidità legata alle scarse rotazioni, unita alla differenza di gioco delle due squadre, ha finito per fare la differenza. Lucca vince 72-67 realizzando 48 punti nella seconda metà di partita contro i 24 messi a segno nei primi due quarti. “Intanto i complimenti a Lucca – commenta coach Gianni Recupido – che gioca un bel basket in velocità. Mi piacciono tanto. Anche se è stata sempre sotto nel punteggio e il sorpasso lo ha fatto alla fine, tutto sommato ha meritato la vittoria. Quello che avevamo fatto nei primi due quarti dimostrava il nostro piano partita, che era soprattutto quello di fermare la loro transizione. Nel terzo e quarto quarto non ci siamo riusciti e hanno segnato il doppio dei punti rispetto alla prima parte di gara. In più con lo stress e con l’ansia andare a segnare in attacco ci ha visti meno lucidi e abbiamo commesso parecchie sciocchezze. Abbiamo buttato al vento la partita come l’avevamo programmata. Le rotazioni? Le partite si vincono e si perdono con le giocatrici che hai a disposizione. Williams non è ancora inserita nel nostro contesto ed era troppo rischioso inserirla, rischiavo di inserire un pesce fuor d’acqua quindi è stata una scelta tecnica e non legata a infortuni fisici”. Prossimo impegno, con Empoli in casa il 2 gennaio 2022 per la partita che chiuderà il girone d’andata, ma con Ragusa che avrà da recuperare gli incontri con Sassari in trasferta e con Moncalieri in casa.