Lidi balneari. No a sgravio canoni. Caronia “Da Governo Musumeci scelta incomprensibile”

Palermo – “E’ una scelta politica incomprensibile, quella del Governo che di fatto nega un giusto riconoscimento ad uno dei settori trainanti della nostra economia turistica che è stato duramente colpito dal Covid.”

Così Marianna Caronia commenta la decisione del Governo Musumeci di non sostenere lo sgravio al 100% dei canoni demaniali dovuti dai concessionari di lidi balneari. La proposta era stata avanzata dalla deputata regionale, con un emendamento sottoscritto anche da tutti i deputati della Lega, durante le variazioni di bilancio ma è stata respinta ieri sera dal Governo che non ha voluto darvi copertura finanziaria.

“A parole si annunciano interventi e provvedimenti di sostegno all’economia e al settore turistico, ma mi sembra che i fatti siano poi molto lontani dall’essere in questa direzione.

Con i colleghi della Lega continueremo la battaglia all’ARS, perché consideriamo il sostegno agli operatori turistici e balneari una priorità.”