Nominati tre nuovi dirigenti della Città Metropolitana di Palermo

Palermo – Il Sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, ha nominato tre nuovi dirigenti della Città Metropolitana di Palermo. Le nomine sono a tempo determinato, fino alla scadenza del suo mandato elettorale, e sono state effettuate a seguito di selezione comparativa riservata al personale dell’Ente.

Alla Direzione “Sviluppo economico politiche del lavoro Istruzione Turismo Cultura e Legalità”, Anna Maria Rera, già funzionaria in servizio presso la direzione Polizia e Ambiente, già segretaria comunale;

Alla Direzione “Gare, Contratti ed Innovazione Tecnologica” Fabrizio Di Bella, già funzionario tecnico in servizio presso la Direzione Edilizia e Beni culturali;

Alla Direzione “Patrimonio” Salvatore Serio, già Responsabile del servizio di Coordinamento della Protezione civile

I posti dirigenziali si sono resi vacanti a seguito del collocamento in quiescenza dei titolari, rispettivamente Filippo Spallina, Maurizio Zingale e Giuseppa Di Grigoli. Nelle more dell’affidamento dei nuovi incarichi dirigenziali, le direzioni sono state dirette ad interim dai capo area dell’ente Salvatore Pampalone (Sviluppo economico), Marianna Mirto (Gare) e Bonomo (Patrimonio).

“Ringrazio le funzionarie ed i funzionari dell’Ente che hanno presentato la propria candidatura – ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando – e ringrazio i dirigenti ad interim che hanno assicurato per diversi mesi il regolare funzionamento dell’Ente, con spirito di sacrificio e senso del dovere. La scelta è ricaduta su quelle persone che avevano maturato esperienze dirigenziali concrete, tenuto conto della particolare natura e della durata dell’incarico. Auguro ai neo dirigenti di svolgere la prestigiosa funzione con la massima professionalità e dedizione, così da consentire alla Città Metropolitana di Palermo di rafforzare la qualità dei servizi affidati, che rivestono tutti una grande valenza strategica per la crescita del nostro territorio.”

“Abbiamo già convocato tutti i dirigenti dell’Ente – ha dichiarato il segretario/direttore generale, Antonella Marascia – per un primo incontro operativo oggi, così da dare il benvenuto ai nuovi colleghi, effettuare le consegne e proseguire senza alcuna interruzione le attività in cantiere.”