Porto di Tremestieri, la Fit Cisl invia alla Comet la piattaforma contrattuale. «Migliorare la produttività del sito e coniugare le aspettative dei lavoratori»

Messina – «La proclamazione dello sciopero dei lavoratori della Uiltrasporti, pur se legittima, rischia di fare perdere un’occasione ai lavoratori iscritti ad altre organizzazioni sindacali». A dirlo è il segretario della Fit Cisl Letterio D’Amico e il Rsa Alfio Leonardi che nei giorni scorsi hanno inviato alla società Comet la piattaforma contrattuale per migliorare la produttività del sito del porto di Tremestieri e coniugare le legittime aspettative dei lavoratori.

«Auspichiamo buon senso da tutte le parti interessate – aggiungono – La Fit Cisl vuole valorizzare l’azione sindacale dimostrando il profilo di un sindacato responsabile, costruttivo  e non vorremmo perdere questo treno così come già è accaduto per la vertenza BluJet dove i lavoratori, dopo oltre dieci giornate di sciopero, ancora attendono la risoluzione delle loro richieste».