Alla Feltrinelli un evento storico. Per la prima volta a confronto Leoluca Orlando e Alberto Franceschini

Palermo – Un confronto evento a Palermo tra i protagonisti della storia italiana del Novecento e dell’attuale fase di transizione. Il solidarismo cattolico e la lotta di classe, visioni, speranze, sconfitte ed errori. La storia di una lunga stagione di conflitti sociali in Italia e la successiva estenuante deriva della Seconda Repubblica, segnata dalla globalizzazione e dalla perdita d’identità e appartenenze, raccontata da due protagonisti storici.

È  l’occasione fornita dalla presentazione del saggio “Gli estranei” (Nuova Ipsa editore) di Victor Matteucci, che si terrà alle 17 di mercoledì 26 gennaio alla Libreria “La Feltrinelli” (via Cavour 133).

Il libro affronta il tema dell’esclusione sociale, degli estranei del XXI secolo, degli individui e del lavoro superfluo. Ma chi sono e come sono divenuti estranei milioni di uomini e donne? Dove vivono e come vivono gli esclusi? La rabbia sociale nelle periferie italiane, la violenza delle manifestazioni di protesta, il disagio giovanile, la precarietà esistenziale, i femminicidi, il razzismo sono segnali di una crisi generale storica?

Per la prima volta a confronto Leoluca Orlando e Alberto Franceschini. Introduce Victor Matteucci, modera Gilda Sciortino. Prevista diretta Facebook sulla pagina https://www.facebook.com/events/1292659064546872.

Posti limitati. Ingresso in osservanza delle norme Anti Covid con super green pass e mascherina Ffp2.