Bellezza sfregiata all’Albergheria lungo il percorso degli itinerari arabo-normanni

Palermo – C’è un quartiere stretto dalla morsa della sporcizia e del degrado. Questo si chiama l’Albergheria.  

“I topi si annidano nei cumuli di rifiuti che sorgono in qualsiasi angolo del quartiere laddove gli inquinatori, vista l’assenza di controlli, sanno di poter agire indisturbati. Gli abitanti del posto si sentono completamente trascurati dalle istituzioni: quasi fossero di una categoria inferiore rispetto al resto della cittadinanza”. La segnalazione viene dall’Associazione Comitati Civici Palermo. Le sentinelle della bellezza

Luca La Scala