Rapina aggravata. Polizia di Stato arresta tre persone

Palermo – La Polizia di Stato ha tratto in arresto 3 soggetti, eseguendo un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso a loro carico dalla Procura della Repubblica di Palermo, che ha accolto il complesso quadro indiziario maturato nel corso delle indagini a carico dei tre indagati ritenuti responsabili di una rapina a mano armata perpetrata in danno della “SODIM Srl”, azienda accreditata al trasporto ed alla consegna di tabacchi lavorati.

Nel contesto investigativo è emerso che lo scorso 24 settembre l’autista di un furgone dell’azienda, addetto al trasporto, veniva assalito nei pressi di una rivendita tabacchi, sita in questa Luigi Enauidi, allo Zen, dove si accingeva a scaricare la merce, e sotto la minaccia di una pistola, veniva depredato di 15 cartoni, contenenti tabacchi, pari ad un importo di circa 25.000 euro.

La complessa attività investigativa, svolta dalla locale Squadra Mobile – Sezione Reati contro il Patrimonio, è stata diretta e coordinata dalla locale Procura della Repubblica sviluppandosi nelle settimane seguenti al delitto attraverso la raccolta e l’analisi dei filmati registrati da innumerevoli impianti di videosorveglianza, che gli investigatori hanno individuato nel perimetro attorno al luogo teatro della rapina.

I riscontri acquisiti dalle immagini venivano suffragati dalle conseguenti attività tecniche così da ricostruire un quadro esclusivamente indiziario a carico degli odierni arrestati che sono sospettati al momento di essere loro i componenti del gruppo armato che ha assalito il porta valori, assicurandosi un bottino di svariate migliaia di euro.