Utenze commerciali AMAP. Incontro con Ascom “Disponibilità a rateizzazione bollette idriche”

Palermo – L’Amministratore Unico di Amap Alessandro Di Martino ha incontrato una rappresentanza di ASCOM Sicilia – Palermo, composta da Gigi Mangia e Vittorio Zangara, accompagnati dal Segretario generale dell’associazione Totò Scalisi.

Pur riconoscendo l’impegno di Amap che durante il lockdown ha sospeso l’esazione delle bollette, l’associazione di operatori commerciali e imprenditoriali ha rappresentato la situazione di difficoltà di molte imprese a far fronte alle legittime richieste pervenute dall’azienda per il saldo degli arretrati, per il protrarsi di una condizione di difficoltà dovuta a quello che è stato definito come un “lockdown strisciante”.

L’Amministratore di Amap ha sottolineato che l’azienda ha la necessità che i conti siano in ordine e vi sia una situazione chiara del rapporto con l’utenza; allo stesso tempo ha manifestato la disponibilità ad accogliere eventuali richieste di rateizzazione con criteri simili a quelli praticati da altri enti.

E’ stata sottolineata la necessità che da parte degli utenti, anche nell’ottica del controllo dei costi aziendali si faccia ricorso agli strumenti di controllo appositamente creati da Amap, quali ad esempio l’autolettura, che consentono un monitoraggio continuo della spesa, anche nel periodo intercorrente fra diverse fatture.

Si è infine concordato di approfondire con eventuali ulteriori incontri lo studio di soluzioni di problematiche particolari che dovessero essere portate all’attenzione dell’azienda.