Sciatore cade dentro un dirupo. Salvato da elicottero del IV Reparto Volo della Polizia di Stato e dal Soccorso Alpino e Speleologico

Palermo – Il paesaggio invitava ad amene escursioni nella zona di Piano Zucchi sulle Madonie ma per uno sciatore si stava trasformando in tragedia, questi i fatti.

Uno sciatore palermitano di 69 anni era caduto per diversi metri su un pendio ghiacciato in località “Piano Scalonazzo”, procurandosi diverse fratture agli arti. Scatta subito l’allarme e la Polizia di Stato, grazie alle sue numerose articolazioni dispiegate su un territorio eterogeneo, è attrezzata per assicurare sicurezza e protezione. Passa poco tempo ed interviene una pattuglia, partita a bordo di un elicottero del IV Reparto Volo della Polizia di Stato di Boccadifalco alla volta di Piano Zucchi che ha tratto in salvo lo sciatore.

Nonostante le condizioni meteo fossero avverse sia per il forte vento sia per la zona impervia il personale del Soccorso Alpino e Speleologico insieme ai poliziotti hanno portato a compimento la complessa operazione di salvataggio. I soccorritori hanno, dapprima raggiunto, immobilizzato e stabilizzato il ferito per poi issare la barella attraverso il verricello in dotazione all’elicottero.

“Grazie per il vostro intervento – ha dichiarato lo sciatore, seppur dolorante, prima di venire trasportato al “Civico” di Palermo – senza il quale mi sarei trovato in serio pericolo”. Questo il ringraziamento ai suoi soccorritori in divisa.

Mauro Di Stefano