Al Cineclub Materdei si parla di bullismo alla prima di “Non vi lasceremo soli”

Napoli – Al Cineclub Materdei, cinema d’epoca collocato nello storico rione Sanità gestito da Alberto Bruno e diretto da Vittorio Adinolfi, si è tenuto lunedì 7 febbraio, in occasione della giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, un convegno a tema curato dalla DGPhotoArt Cinema in collaborazione con la Associazione Alla Foce del Sebato e dalla Municipalità 3 del Comune di Napoli.

L’evento, moderato dalla giornalista Teresa Lucianelli, ha visto protagonista la produzione del mediometraggio sul bullismo “Non vi lasceremo soli”, scritto e diretto dal regista napoletano Davide Guida già noto per diverse produzioni cinematografiche sociali su temi quali violenza alle donne, stalking, droga, disagio giovanile. Il mediometraggio, che narra le tristi vicende della giovanissima Fabiana (Assunta Auriemma), vittima di cyberbullismo, è stato realizzato nella splendida cornice del Comune di San Gennaro Vesuviano su idea del Sindaco Antonio Russo e del Consigliere Comunale Gaetano Alfani, con la collaborazione di Teleblu Napoli e della associazione Bullismo No Grazie, insieme a un gruppo di giovani attori emergenti, oltre a un nutrito cast di attori provenienti da Napoli già conosciuti per attività artistiche nel cinema e teatro locale e nazionale. Nel cast del mediometraggio, selezionato in un casting su direzione di Adriana Mascia, fra gli altri: Assunta Auriemma, Maria Sole Palma, Gianmichele Aprile, Raffaele Moccia, Gaetano Alfani, Stefania Liberti, Valentina Fontana, Tina Lillini, Enzo Frattini, Emanuela Gambardella, Paolo Morante, Pasquale Aliberti, Antonio Carella, Francesca Miranda, Maddalena La Marca, Gianfranco Miranda, Anna Aurora Santaniello, Felice Piccolo, Fernando Franzese, Ilenia Iovino, Rosita Arpaia, Gabriella Calabrese, Elvira Arpaia, Angela Rosica, Lucia Marinaccio, Biagio Bosone, Sonia Venezia. La colonna sonora è stata curata dalla pianista romana Emanuela Chiodi, da Daniela De Luca con il brano “Occhi di Giò”, Viviana Cozzolino e Claudia Trombetta con “Ritornerai” brano prodotto dalla Big Stone Studio di Massimo Curzio. Partecipazione straordinaria di rilievo è quella di Fabio De Nunzio, presidente della Associazione Bullismo No Grazie e noto al pubblico televisivo italiano come “Il buon Fabio”, inviato di Striscia La Notizia e ospite fisso del programma TV “Il caffè di Raiuno”.

Durante il convegno sono intervenuti il direttore artistico del Cineclub Materdei Vittorio Adinolfi, i consiglieri di municipalità Alessandro De Simone e Margherita Siniscalchi, anche presidente della Commissione Scuola della 5° municipalità, il regista Davide Guida, la presidente della Associazione Alla foce del Sebeto prof.ssa Silvana Geirola, l’autrice e produttrice teatrale Adriana Mascia, gli attori protagonisti del film Stefania Liberti e Enzo Frattini, le cantanti Daniela De Luca e Viviana Cozzolino che hanno anche interpretato dal vivo un loro successo musicale. Un intervento particolare è arrivato da un ospite inatteso, Franco Melidoni, conosciuto al pubblico italiano come “Peppiniello”, il bambino del film “Miseria e Nobiltà” con protagonista il grande Totò. Interventi a distanza della musicista Emanuela Chiodi e di Fabio De Nunzio.

L’evento è stato dedicato alla grande Monica Vitti scomparsa recentemente.

Al termine del convegno il film “Non vi lasceremo soli” è stato proiettato nella sala storica del Cineclub, dove erano presenti tutti i principali protagonisti del cast, tanti esponenti del mondo della stampa e del giornalismo: Lorenza Licenziati, Renato Gaudiosi, Antonio Cicalese, Luigi Prudente, Andrea Carlino, Giuseppe Salmini, Maurizio De Costanzo, Gigione Maresca, Laura Bufano, Elio Guerriero. Presenti anche rappresentanti di progetti sociali quali Antonello Amaddeo, Nunzia Sannino, Valentina De Nigris e tanti ospiti e amici della produzione, che hanno assistito al film dall’inizio con calore, e applaudito il gruppo di lavoro al termine della proiezione, e anche durante l’immediata replica, che si è tenuta la sera stessa alle ore 19.

Come preannunciato dal Consigliere Alfani durante il suo intervento iniziale, il Comune di San Gennaro Vesuviano sta già preparando una nuova proiezione del mediometraggio abbinata a un tavolo tecnico sul tema, insieme a esperti del settore e esponenti delle istituzioni locali.