Palazzine via Bernini, Cardello: “Fermate questo degrado”

Catania –  “Una cosa va assolutamente chiarita: la posizione dell’amministrazione comunale di fronte all’emergenza degrado che si vive ogni giorno in Bernini di fronte alle tristemente famose palazzine.  Perchè vanno bene i proclami, vanno bene le dichiarazioni d’intenti ma se poi tutto resta esattamente come prima e non si vede nessun tipo di intervento di recupero, si rischia l’ennesimo fallimento”.  Dopo aver raccolto le proteste dei cittadini il consigliere di “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio” Andrea Cardello chiede, ancora una volta, un immediato intervento per le palazzine di via Bernini. “Che agisca in danno ai privati oppure direttamente il comune alla gente non interessa nulla- afferma Cardello- l’unica cosa che realmente conta è mettere definitivamente fine a questo a scempio. Un complesso di palazzine danneggiate, con gli accessi murati, le inferriate e montagne di spazzatura. A questo vanno aggiunti i topi, le sterpaglie, i bivacchi e perfino il rischio incendi”. Intonaci, calcinacci e mattoni che vengono giù dal soffitto mentre, in alcuni punti sotto i portici, si accumulano montagne di materiali di risulta.