Investimenti e assunzioni in Gesap, Legea Cisal: “Bene il piano ma si
valorizzi il personale”

Palermo – “Il piano economico e finanziario della
Gesap, che prevede investimenti e assunzioni, è un importante passo in
avanti per la società di gestione dell’aeroporto Falcone-Borsellino:
un programma ambizioso che getta le basi per un ulteriore sviluppo
dello scalo, già avviato prima della pandemia. Sulle assunzioni
chiederemo però che si proceda prima a un accompagnamento alla
pensione per chi ha maturato i requisiti e a un’attenta valutazione di
chi è già in servizio”. Lo dice Gianluca Colombino, segretario
nazionale della Legea Cisal, primo sindacato in Gesap.
“Al prossimo tavolo sindacale – spiega Colombino – torneremo a
chiedere di siglare un accordo di accompagnamento alla pensione dei
dipendenti Gesap, mediante incentivo all’esodo, e di valutare in
prospettiva di nuovi ingressi prioritariamente le competenze di chi è
già in forza alla società e anche alla Gh Palermo, società partecipata
da Gesap. I dati ci dicono che il traffico tornerà ai livelli
pre-Covid non prima di alcuni anni e non consentiremo di vanificare i
sacrifici fatti dal personale durante la pandemia”.