Aumento sproporzionato energetici petroliferi e materie prime che penalizzano tutti i comparti dell’agricoltura isolana

Risoluzione Del Consiglio Direttivo Cia Sicilia 

Palermo – Il Consiglio Direttivo della CIA Sicilia, presieduto da Rosa Giovanna Castagna, riunitosi preso atto dello stato di crisi che affligge tutti i comparti dell’Agricoltura isolana a causa dell’aumento sproporzionato dei costi energetici petroliferi e delle materie prime, aggravato nelle ultime ore dallo stato di agitazione degli autotrasportatori Isolani che rischia di penalizzare ulteriormente la commercializzazione di tutte le produzioni agricole regionali, nel condividere e sostenere pienamente le iniziative politiche nazionali già in atto da parte della CIA, chiede al Comitato Esecutivo nazionale di porre particolare attenzione alla grave situazione siciliana e chieda al governo nazionale che venga affrontata e vengano messi in atto in tempi brevissimi provvedimenti significativi ed adeguati alla gravità dei problemi.