Incontro tra l’Amministrazione Comunale e la Confederazione Nazionale Artigiani

Trapani – Presso la sede provinciale della CNA (Confederazione Nazionale Artigiani) della provincia di Trapani, si è tenuto un importante confronto tra l’amministrazione comunale trapanese ed i vertici della Confederazione. Presenti il Sindaco Tranchida, l’Assessore Safina, il Presidente provinciale CNA Orlando, il Segretario provinciale CNA Cicala ed il responsabile imprese CNA di Marsala Bonomo. Al centro dell’incontro, il rilancio del settore artigiani a servizio del terziario con azioni a sostegno del territorio trapanese. In particolar modo, si è discusso di ZES (Zona economica speciale) e dunque di Interporto in prossimità dello svincolo autostradale di Milo, agevolazioni del PNRR per imprenditorialità femminile e formazione per migranti regolari. 

“Grazie alla CNA per il confronto che conferma le potenzialità del nostro territorio, bisognoso di ripartire dopo la pandemia con azioni concrete – dichiarano il Sindaco Tranchida e l’Assessore Safina -. Inoltre, registriamo un’importante collaborazione e sostegno alle azioni promozionali del Distretto Turistico Sicilia Occidentale a conferma di come fare sistema sia fondamentale al fine di rilanciare lo sviluppo di Trapani e della sua Provincia. Strategica la necessaria collaborazione ed insieme il fare lobby con finalità produttive – occupazionali con la CNA e tutto il Sistema imprenditoriale trapanese partendo dal porto e dal sistema delle agevolazioni della Zona economica speciale. La nostra Amministrazione – concludono il Sindaco Tranchida e l’Assessore Safina – sta dalla parte delle imprese sane, dello sviluppo legale e della conquista di nuove opportunità occupazionali. Avanti tutta.”