Lo Curto (UDC):” 500mila euro per i servizi di ingegneria e archittettura per l’ammodernamento ed la manutenzione della Sp21”

Soddisfatta per il risultato ottenuto grazie anche alla sinergia tra regione, libero consorzio e comuni per la quale ho lavorato


Palermo – “Finalmente vengono stanziate le somme per i servizi di ingegneria e architettura finalizzati alla manutenzione e al miglioramento della transitabilità della strada provinciale 21 di Trapani. Da oltre un anno ho richiesto un intervento finanziario specifico per questa arteria che abbraccia i territori di Trapani, Marsala, Paceco e Misiliscemi. Il governo regionale stanzierà ora 500mila euro. Sono stata informata direttamente dall’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone che ieri ha visitato, assieme al presidente Musumeci, il cantiere che ha completato i lavori di ammodernamento del Porto di Castellammare del Golfo. A settembre del 2021 era stato firmato l’accordo interistituzionale – che ho sostenuto – tra la Regione, i Comuni interessati dalla Sp21 e il Libero consorzio guidato dal commissario Raimondo Cerami, protocollo che permette ora la concessione del finanziamento. La prossima settimana arriverà l’atto finale con la delibera della Giunta di governo. Ringrazio particolarmente l’assessore Falcone che ancora ieri ha voluto sincerarsi sui tempi del provvedimento contattando il dirigente del dipartimento Infrastrutture Salvatore Lizzio. Con Marco Caruso del Genio civile di Trapani e l’architetto Gaspare Motisi (Rup dell’opera) abbiamo fatto il punto sulla congruità della somma per la progettazione degli interventi. Sono estremamente contenta del risultato ottenuto a vantaggio del territorio che quando potrà contare anche sui lavori di ammodernamento della Sp21 ne trarrà beneficio sia sotto il profilo infrastrutturale che su quello economico per il suo sviluppo”. Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc al Parlamento siciliano.